Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 16:08 METEO:PONTEDERA18°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 14 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Chelsea-Tottenham, lite furibonda a fine match tra Conte e Tuchel

Attualità lunedì 28 ottobre 2013 ore 13:30

Pontedera, il Comune affida rotatorie e giardini pubblici



Attraverso un avviso di manifestazione d’interesse che scadrà il 7 novembre l’amministrazione cerca sponsor ai quali delegare la manutenzione di aree comunali

PONTEDERA – Un avviso pubblico per manifestazione di interesse ai fini dell’affidamento con contratto di sponsorizzazione della manutenzione di spazi pubblici e aree verdi. Con questa iniziativa, che scadrà il 7 novembre prossimo, il Comune di Pontedera ricerca aziende, società, enti, associazioni o privati ai quali affidare la gestione di determinate aree pubbliche. Lo sponsor dovrà occuparsi a tutto tondo della manutenzione degli spazi, dal giardinaggio alla pulizia, ma in cambio riceverà a costo zero la possibilità di installare cartelli informativi e pubblicità che promuovano l’azienda e l’iniziativa. Ecco di seguito l’elenco degli spazi pubblici che potranno essere assegnati: le rotatorie del ristorante Cavallino Rosso, della Coop, quella per Santa Lucia, di fronte Raco Illuminazioni, all’ingresso FiPiLi, su via Costituzione-Pacinotti, su via M.L.King, su via Tosco Romagnola e viale Asia, su via Veneto in direzione Ponte alla Navetta, su viale Italia, le rotatorie sulla strada di Patto, quelle sulla variante di Ponte alla Navetta, quelle su viale Africa, su viale Europa in zona Bellaria, il muro di Pontedera di Enrico Baj, piazza Caduti di Cefalonia e Corfù, la rotatoria sulla Tosco Romagnola di fronte al centro commerciale Brico e quella sulla strada provinciale Gello. In sede di manifestazione d’interesse ogni soggetto potrà anche presentare progetti di miglioria da apportare all’area, magari con l’installazione di arredi urbani, opere d’arte o altri manufatti dei quali però si assumerà costo e responsabilità. Il contratto avrà la durata massima di tre anni e lo sponsor dovrà prima versare una cauzione minima di 5mila euro. Per presentare la richiesta di concessione c’è tempo ancora dieci giorni, fino a giovedì 7 novembre.

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il Comune ha aderito alla campagna di sensibilizzazione. Appositi cartelli stradali invitano gli automobilisti a fare attenzione
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Marco Celati

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca