QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 17 novembre 2019

Sport lunedì 31 ottobre 2016 ore 22:35

​Il derby si colora di nero e verde

Vittoria all'ultimo minuto per il Tuttocuoio. Pontedera debole nel primo tempo ma fortissimo e un po' sfortunato nel secondo. Grande tifo sugli spalti



PONTEDERA — Nello stadio di casa per entrambe, il primo derby di questa stagione se lo aggiudicano gli ospiti del Tuttocuoio.

Primo tempo dominato dai neroverdi, secondo stradominato dal Pontedera che pareggia e sfiora più volte il raddoppio subendo all'ultimo secondo la beffa. Il calcio è fatto così, mentre il conto dei derby del Mannucci in Lega Pro vede salire a 3 le vittorie del Tuttocuoio con una sola vittoria granata e un pareggio. Fra gli artefici del successo neroverdi è anche e forse soprattutto il portiere Nocchi che compie un paio di miracoli, mentre pure la sorte vuol dire la sua col palo colpito al 59° da Calò, forse con un rigore negato a Santini e con un paio di mischie che al contrario di quella finale si risolvono senza danni per la porta ponteagolese. Gli uomini di Fiasconi avevano comunque giocato un buon primo tempo mettendo alla corde un ancora una volta timoroso e spento Pontedera. E il vantaggio di Skekiladze con una bella e soprattutto veloce azione, sulla quale Vettori non è però all'altezza della sua fama, è meritato. Già nel finale del primo tempo il Pontedera mostra però segni di risveglio, e ancor più li concretizza nella seconda parte della partita mettendo spesso alle corde gli avversari. Ripresa nella quale conclude 12 volte segnando all'86' con un colpo di testa di Polvani e creando altre occasioni nei muniti finali. Ma la vittoria del Tuttocuoio è in agguato con Tiritiello. Un risultato che affossa ancora di più i granata, pur se il secondo tempo sembrerebbe voler dire che questa squadra non è ancora del tutto morta.

Pontedera: Lori, Risaliti, Vettori, Polvani, Santini, Della Latta, Cais (Bonaventura dal 69'), Calò, Calcagni, Videtta (Disanto dall'83'), Kabashi (Daniel Gemignani dal 46').
Tuttocuoio: Nocchi, Piscascia, Borghini, Bachini, Shekiladze, Tempesti, Masia (Zenuni dal 60'), Tiritiello, Caciagli, Berardi, Provenzano.

Arbitro: Camplone di Pescara

Marcatori: Shekiladze al 25', Polvani all'86, Tiritiello al 93'

Ammoniti: Calcagni, Videtta, Kabashi, Shekiladze, Provenzano.

Angoli 6 a 5 per il Tuttocuoio.

Spettatori: 730



Tag

A Firenze sale l'Arno, vicino al livello di criticità di 5,5 metri: il fiume visto dagli argini fa paura

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca