Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:25 METEO:PONTEDERA16°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 18 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Attualità sabato 27 febbraio 2021 ore 17:30

Le opere incompiute di Santa Lucia

Una serie di segnalazioni da parte dei residenti mettono in evidenza le opere incompiute nella frazione. Chiesti interventi



PONTEDERA — "Nella zona della nuova scuola materna, inaugurata qualche anno fa, e più precisamente nella prospicente via Boccaccio e Piazza Michelangelo, i marciapiedi non esistono, o meglio, non sono mai stati completati.

La zona è oggetto di nuovi insediamenti abitativi dal 2009 ma le opere di urbanizzazione riguardanti strade e marciapiedi ad oggi non sono mai state portate a termine".

Lo dice un gruppo di residenti di Santa Lucia che aggiunge:

"Le varie segnalazioni fatte all’amministrazione sono cadute nel vuoto, con rimbalzi di responsabilità tra comune e costruttori.

Quello che succede è molto pericoloso in quanto i cittadini, per via dell’impraticabilità dei marciapiedi, sono costretti a camminare letteralmente in strada.

I bambini che vengono accompagnati o escono da scuola per tornare a casa a piedi con nonni o genitori rischiano di farsi male. Anche volendo evitare la strada, ai bordi di questi mai completati marciapiedi si trovano degli spuntoni di ferro molto pericolosi, oltre a tombini vari che ne rendono quantomeno impervio il passaggio.

Qualche giorno fa una signora è caduta malamente facendosi male.

Noi abitanti di questa zona ci chiediamo cosi si aspetti a completare questi lavori. Forse deve succedere qualcosa di grave per intervenire?"

"Un’altra situazione pericolosa e altra incompiuta riguarda il cosiddetto “braccetto” che porta dalla strada di patto alla frazione", aggiungono i residenti.

"L’opera è stata completata tempo fa - e in tempi rapidi appena prima delle elezioni amministrative - ed è sicuramente utile per raggiungere facilmente la frazione. Sono stati anche piantati alberi, messi i lampioni e creata una pista ciclabile.

Tutto bene, tranne per il fatto che i lampioni della luce non funzionano. La rotatoria sulla strada di patto e il braccetto stesso sono totalmente al buio con grave pericolo per gli automobilisti. Risultato?

Nei mesi scorsi si sono verificati vari incidenti con automobili finite nei fossati laterali, per fortuna senza conseguenze per le persone, ma con gravi danni alle cose.

Le segnalazioni all’amministrazione sono state finora vane.

Ci chiediamo, allora, di chi è la responsabilità di tutto questo?"

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Stabile il numero dei pazienti Covid ricoverati al Lotti, mentre va avanti la campagna vaccinale. Ecco tutti i numeri di oggi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

CORONAVIRUS

Cronaca