Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:30 METEO:PONTEDERA14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 03 marzo 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Rihanna pagata 8 milioni di dollari per esibirsi alla festa pre matrimonio del figlio dell'uomo più ricco d'Asia

Cronaca mercoledì 11 marzo 2020 ore 09:13

Operaio Piaggio positivo a Covid19

Un reparto Piaggio (foto di repertorio)

L'uomo non si sarebbe presentato al lavoro da almeno una settimana per infortunio. La Asl ha comunque disposto l'isolamento preventivo per i colleghi



PONTEDERA — Un operaio Piaggio è risultato positivo al coronavirus Covid-19 e così sono state prese tutte le precauzioni necessarie per evitare una eventuale diffusione del virus all'interno della fabbrica della Vespa. La Asl ha disposto la chiusura temporanea del piccolo reparto "Esperienze" dove l'operaio lavora, sebbene questo non si sia presentato in fabbrica da giovedì scorso a seguito di un infortunio avvenuto fuori dal lavoro. 

La Asl ha poi disposto l'isolamento preventivo per una ventina di colleghi, che dovranno osservare la quarantena precauzionale dei canonici quattordici giorni dall'ultimo contatto avuto con l'operaio risultato positivo. Per loro si tratterà di restare a casa per cinque giorni al massimo.

Il Gruppo Piaggio aveva già messo in atto alcune misure precauzionali per fronteggiare il rischio di contagi, come il controllo della temperatura ai dipendenti in ingresso, e ora procederà con l'igienizzazione straordinaria del reparto chiuso così da riaprirlo quanto prima. Alte misure prese dall'azienda riguardano le distanze di sicurezza di almeno un metro, osservate sia lungo le linee di produzione sia a mensa, dove vengono utilizzate stoviglie usa e getta.

C'è però preoccupazione fra gli operai. Alcune sigle sindacali chiedono la chiusura temporanea dell'azienda ma il Gruppo Piaggio, al momento, non pare intenzionato ad arrivare a tanto. Mentre, è notizia di questa mattina, che il gruppo Fiat Chrysler ha disposto la chiusura temporanea dei suoi stabilimenti di Cassino, Melfi e Pomigliano.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Cascine di Buti piange la scomparsa di Stefano Matteoli. In vacanza con la famiglia, era alla guida di un'auto che si è ribaltata
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Blue Lama

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

STOP DEGRADO

Attualità

Attualità