QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°26° 
Domani 12°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 18 settembre 2019

Attualità mercoledì 14 novembre 2018 ore 13:10

Parte dalla stazione l'operazione nuove telecamere

Alle 50 già esistenti se ne aggiungeranno altre 30 molto più potenti in tutta la città. E presto la nuova illuminazione



PONTEDERA — E' partita da piazza Unità d'Italia, per tutti piazza della stazione, l'annunciata operazione di potenziamento della videosorveglianza in città. Alle 50 telecamere già in funzione da una decina d'anni ma che verranno aggiornate ai nuovi e più potenti sistemi, se ne aggiungeranno infatti altre 30, tutte di nuova generazione che consente una visione più panoramica e migliori collegamenti con la centrale e con tutte le forze dell'ordine cittadine.

"A esempio - ha spiegato il sindaco Simone Millozzi durante la conferenza stampa svoltasi proprio in piazza alla presenza anche del vicequestore Fezza, comandante dei carabinieri Cataneo e della polizia locale Campani - saremo in grado entro breve tempo di monitorare non soltanto la zona della vera e propria stazione ma anche i vicini giardini di piazza Lager nazisti e piazza Naldini. Poi proseguiremo verso il centro e fuori del ponte dove abbiano già individuato i punti dove piazzare altri impianti". 

"Per questo potenziamento della videosorveglianza - ha concluso il sindaco - abbiamo investito 100mila euro che speriamo di recuperare con un intervento governativo che sembrava sicuro ma che a questo punto è diventato quantomeno incerto, mentre dal ponte napoleonico partirà presto anche il potenziamento dell'illuminazione. Anche i cittadini, comunque, dovranno essere attivi segnalando eventuali situazioni pericolose".

L'assessore Marco Cecchi ha aggiunto che "nella zona stazione sostituiremo o potenzieremo le 7 telecamere già esistenti e ne impianteremo altre 6 di nuova formula che prevede di spaziare sul contesto della zona. Inoltre il contratto stipulato con la ditta pontederese prevede la manutenzione".

Infine, si è parlato della possibile futura istallazione di telecamere sulle vie d'accesso alla città e della collaborazione già in atto con le telecamere private - cosa che, a esempio, ha permesso di localizzare il presunto assassino del giovane di Castel del Bosco.

Mario Mannucci
© Riproduzione riservata



Tag

Italia Viva, Renzi e Vespa prendono il caffè e all'ex premier «sfugge» il nome del nuovo partito

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Sport

Sport

Cronaca