QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°16° 
Domani 15°25° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 23 ottobre 2019

Attualità martedì 15 dicembre 2015 ore 18:15

Politici uniti nel donare il sangue

Avis e Fratres, in collaborazione con l'associazione PontederaViVa!, hanno indetto una giornata di sensibilizzazione alla donazione



PONTEDERA — Oggi si è tenuta la seconda giornata di sensibilizzazione sui temi legati alla donazione del sangue. A partire dalle 8 di stamattina alcuni rappresentanti del Consiglio Comunale (maggioranza, opposizione e sindaco) si sono recati a donare il proprio.

"La disponibilità di sangue è una condizione spesso necessaria per poter salvare delle vite umane in tantissime pratiche mediche che vanno dal primo soccorso - hanno dichiarato gli organizzatori - alle operazioni chirurgiche o di trapianto. La Giornata di Sensibilizzazione alla Donazione vuole meglio far conoscere ai cittadini, soprattutto ai giovani, questa azione di solidarietà civile che diventa patrimonio collettivo a cui ognuno potrà attingere in momenti di necessità".

La Giornata, in collaborazione con PontederaViVa!, è stata organizzata da Avis e Fratres, le due associazioni di riferimento che a Pontedera svolgono un ruolo fondamentale di sensibilizzazione sul territorio (scuole, associazioni, istituzioni) e di prenotazione e organizzazione dei prelievi. Per aderire alla Giornata della Donazione si può prenotare telefonando ad Avis (0587.291777) e Fratres (0587.54265). Le due associazioni ricordano anche che "Donare il sangue periodicamente fa bene al donatore, perché garantisce un controllo costante dello stato di salute, attraverso visite sanitarie e accurati esami di laboratorio che garantiscono una buona diagnosi precoce di molte malattie".

Durante il consiglio comunale in programma oggi pomeriggio alle 16,30 sarà presentata una mozione curata da Eugenio Leone, capogruppo Arancioni per Pontedera e sottoscritta dal Pd che da un lato porta all’attenzione l’importanza della pratica della donazione e dall’altra le difficoltà dell’Unità Organizzativa Immunotrasfusionale di Pontedera e Volterra, diretta dal dottor Paolo Petrucciani, a soddisfare tutte le richieste dei donatori a causa della carenza di personale che in questi ultimi anni si è verificata per la riduzione del personale assegnato.

A sottolineare l’importanza della donazione, stamani ha donato il sangue anche una delegazione in rappresentanza del consiglio comunale, con il sindaco, alcuni consiglieri di maggioranza e opposizione insieme ai responsabili delle due associazioni Giorgio Pucci e Luigi Conti che saranno anche presenti alla discussione della mozione in Consiglio Comunale. "In un momento di crisi come quello che stiamo vivendo - ha commentato Leone - crisi spesso di valori e non solo economica, sostenere la diffusione della "cultura del dono" contribuisce a evitare quel chiudersi in se stessi che porta a considerare tutti diversi e lontani e tenere coesa la società".



Tag

Il canto dell'Araponga, l'uccello più assordante al mondo

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Politica

Attualità