Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 14:41 METEO:PONTEDERA15°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 22 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Anniversario Falcone, la sorella Maria: «Non dimenticherò mai la maglia verde di Borsellino alla quale mi abbracciai»

Attualità mercoledì 12 gennaio 2022 ore 15:15

I rifiuti dei positivi vanno nell'indifferenziato

Cassonetti neri dell'indifferenziati in un'isola ecologica di un condominio
Cassonetti neri dell'indifferenziati in un'isola ecologica di un condominio

Geofor ha chiarito con un vademecum come devono conferire i rifiuti le persone contagiate dal coronavirus: vanno chiusi in due sacchetti



PONTEDERA — A partire da oggi, mercoledì 12 Gennaio e fino all’11 Aprile 2022 le persone positive al tampone del coronavirus o coloro che si trovano nel conseguente isolamento, devono gettare i rifiuti prodotti nelle proprie abitazioni nei contenitori del rifiuto indifferenziato (niente più sacchi rossi, come avevamo spiegato ieri)

Lo ha chiarito Geofor dopo aver recepito l'ordinanza della Regione Toscana. L'azienda ha pubblicato un vademecum che trovate in foto in fondo all'articolo, anche in pdf da scaricare.

"Le persone che siano oggettivamente impossibilitate a provvedere al conferimento - hanno chiarito - anche per l’assenza di rete parentale, amicale, o sociale di supporto, potranno richiedere il ritiro a domicilio dei rifiuti, come indicato nell’Ordinanza 3 dell’11 Gennaio 2022 della Regione Toscana".

I rifiuti indifferenziati devono essere chiusi in due sacchi ben sigillati (vanno bene i comuni sacchi neri o simili, chiusi col nastro adesivo o con un laccio ben stretto). 

Dove c’è la raccolta a cassonetto, il rifiuto può essere portato presso il contenitore stradale o bidone condominiale. 

Dove c’è il servizio porta a porta, il rifiuto deve essere esposto il giorno di ritiro dell’indifferenziato. 

Per i Comuni soggetti a tariffazione puntuale, il rifiuto contenuto nel doppio sacco non sarà abbinato ad alcuna utenza Tari. 

Ti serve il ritiro a domicilio? Per gli utenti che volessero richiedere il ritiro domiciliare del “rifiuto Covid”, è necessario iscriversi al servizio attraverso il modulo online raggiungibile sul sito di Geofor  

Gli utenti privi di dispositivi informatici potranno chiamare il numero verde di Geofor: 800-959095 (gratis, da rete fissa) o 0587261880 (a pagamento, da cellulare). 

Il nuovo sistema di ritiro domiciliare necessita di rinnovo. È necessario, anche per gli utenti che avessero già il servizio attivo, compilare nuovamente il modulo di richiesta, per effettuare la proroga del ritiro. In caso contrario, l’ultimo ritiro programmato si completa con Sabato 15 Gennaio. 

Regole utili. Eventuali oggetti contundenti, conferiti nel doppio sacco sigillato, devono essere avvolti con carta, stracci o cartone, per renderli inoffensivi. Non riempire troppo i sacchi, per evitarne la rottura. Adopera i guanti, sia per il confezionamento del sacco, sia per il conferimento successivo. Fai attenzione ai tuoi animali domestici, che potrebbero accidentalmente lacerare il doppio sacco.

Il vademecum di Geofor, scaricabile qui sotto in pdf

Il vademecum di Geofor, scaricabile qui sotto in pdf


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Uno scontro tra l'uscita di Pontedera est e il bivio Pisa-Livorno ha causato lunghe code sulla FiPiLi. Sul posto personale sanitario e polizia
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Franco Bernardeschi

Sabato 21 Maggio 2022
Onoranze funebri
PUBBLICA ASSISTENZA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Toscani in TV