Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:38 METEO:PONTEDERA15°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 14 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Cronaca lunedì 08 febbraio 2016 ore 09:48

Sceglie l'eutanasia, la procura indaga

L'ingegnere si è recato in Svizzera per l'eutanasia

Un ingegnere di 76 anni si è recato in Svizzera per il suicidio assistito. La procura ha aperto un fascicolo contro ignoti per il reato d'omicidio



PONTEDERA — Aveva 76 anni l'uomo che ha deciso di recarsi in Svizzera, lo scorso luglio, per procedere al suicidio assistito. L'ingegnere, di Pontedera, ha perseguito  l'obiettivo senza lasciarsi fermare da niente e nessuno. Neppure i familiari hanno potuto frenare le sue intenzioni, sebbene l'uomo, affermano i parenti, non fosse afflitto da patologie terminali.

Secondo quanto riportato dal quotidiano Il Tirreno i familiari del defunto hanno ricevuto la terribile notizia attraverso un sms che informava il figlio dell'immente consegna delle ceneri, poi recapitate in un pacco spedito direttamente a casa. Ai parenti dell'ingegnere sono stati recapitati anche gli indumenti dell'uomo. La famiglia non si e rassegnata all'idea che qualcuno possa avere aiutato l'anziano a morire in assenza di una malattia incurabile che giustificasse il ricorso all'eutanasia.

La procura avrebbe dunque aperto un fascicolo contro ignoti per la morte dell'ingegnere, che prima di recarsi in Svizzera si era iscirtto a Exit, l'associazione-centro studi sull'eutanasia.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Dei 36 nuovi casi positivi di oggi comunicati dalla Usl dieci sono stati registrati a Ponsacco e altri dieci a Pontedera
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Cronaca