Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 12:15 METEO:PONTEDERA20°34°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 07 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Il discorso di Boris Johnson: «È chiaro che debba esserci nuovo leader e premier»

Attualità giovedì 23 novembre 2017 ore 08:59

Settanta anni per la scuola materna di Treggiaia

La storica struttura della frazione pontederese festeggia questo traguardo con un fine settimana denso di eventi aperto a tutti



PONTEDERA — La scuola materna di Treggiaia, punto di riferimento per un paese intero, compie settanta anni e, tra venerdì e domenica, sarà sede di importanti momenti di confronto ma anche di festa.

Si parte venerdì sera con un incontro dal titolo "Scuola paritaria cattolica. Tra passato, presente e futuro" al quale parteciperà tra gli altri il vescovo di San Miniato Andrea Migliavacca. Presenti anche il sindaco di Pontedera Millozzi, il presidente dell'Unione Valdera Ciampi, il consigliere regionale Pieroni.

Sabato pomeriggio spazio ad una riflessione, con alcune religiose, sul significato della vocazione a servizio dell'educazione nelle scuole, seguita da una Messa e dalla cena e domenica, negli spazi della ex scuola elementare, tombola e festa.

"La scuola materna “Sacro Cuore” di Treggiaia è molto più di una semplice scuola per l’infanzia"- hanno spiegato dalla struttura.

"E’ il luogo del cuore per generazioni di treggiaioli e non solo. E’ il luogo dove ancora oggi tutti si sentono a casa propria. E’ uno dei pochissimi punti di aggregazione della frazione. Ma, soprattutto, dai primi anni ‘90 è l’unico presidio formativo ed educativo di Treggiaia, località in forte espansione urbanistica, soprattutto nella parte pianeggiante de I Fabbri, dove sono molte le coppie giovani venute ad abitare qui".

La scuola materna aprì i battenti il 17 ottobre 1947, grazie all’intuito del parroco dell’epoca, don Guido Bandini, alla donazione del terreno da parte della signora Luigia Soldani ed alla straordinaria generosità dei parrocchiani 

Dagli inizi postbellici, la scuola materna è molto cresciuta, sia grazie al consistente intervento di ampliamento e ristrutturazione (560 milioni di vecchie lire), inaugurato il 10 maggio 2000 (all’epoca era parroco Don Angiolo Falchi), sia grazie al potenziamento delle attività complementari (inglese con insegnante madrelingua e psicomotricità).

Fin dall’inizio, l’attività didattica e la gestione dei servizi necessari è stata affidata alle suore della congregazione “Piccole Figlie di San Giuseppe” di Verona, che con dedizione e capacità hanno contribuito alla crescita della Scuola Materna, di cui è presidente l’attuale parroco don Anthony Padassery.

Da quel 1947, sono circa mille i bambini che sono passati attraverso questa esperienza formativa e didattica.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Inizia oggi il contest in collaborazione con "Valdera DB distribuzione bevande" per individuare il miglior gelato della Valdera per i nostri lettori
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Ciro Vestita

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Cronaca

Cronaca