QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°32° 
Domani 21°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 21 luglio 2019

Cronaca sabato 09 giugno 2018 ore 18:56

Si cosparge di benzina e minaccia di darsi fuoco

Attimi drammatici nel pomeriggio al Romito. Sul posto carabinieri, polizia municipale, personale del 118 ed i vigili del fuoco



PONTEDERA — Sarebbe stata la gelosia nei confronti della moglie a spingere un operaio 41enne di origini albanesi a cospargersi di benzina, mentre si trovava barricato nella sua abitazione in località Romito, e a minacciare di compiere un gesto estremo dandosi fuoco e facendo saltare in aria il condominio.

Sul posto, attorno alle 17, sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco, i sanitari del 118 e gli agenti della polizia municipale. Inizialmente si ipotizzava che in casa ci fosse anche un bambino mentre la moglie era riuscita a scappare e a rifugiarsi in casa di parenti. Sono stati i militari che, dopo aver parlato con l'uomo, sono entrati nell'abitazione e lo hanno bloccato, approfittando di un suo momento di distrazione. 

Nel frattempo, i pompieri di Ponsacco e Cascina hanno provveduto a chiudere il gas in tutto l'isolato e a tenersi pronti con naspo ed estintore, mentre il condominio, abitato da 20 famiglie, è stato fatto evacure e la circolazione stradale è stata interdetta nel raggio di 200 metri.

L'uomo è stato poi accompagnato al pronto soccorso per gli accertamenti del caso. Sarà arrestato con l'accusa di tentata strage e maltrattamenti in famiglia.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

Attualità

Attualità