QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15° 
Domani 21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 19 aprile 2019

Cronaca lunedì 05 maggio 2014 ore 19:30

Rissa in un locale di Pontedera tra otto persone

Pugni e sprangate nel bagno della birreria aperta fino a tarda notte. Sul posto due gazzelle dei carabinieri che hanno avviato le indagini



PONTEDERA — Doveva essere una normale serata in un locale di Pontedera che rimane aperto fino a tarda notte e invece si è trasformata in un inferno per chi si è malauguratamente trovato lì alle 2, quando è scoppiata una violentissima rissa tra otto persone divise in due fazioni contrapposte, quattro originarie dell'est Europa e altre quattro del Magreb. Gli otto stranieri, tutti sui trentanni e abituali frequentatori del locale, si sono picchiati fino a sanguinare e nella colluttazione hanno anche utilizzato suppellettili trovate nel bagno del locale per colpirsi. Uno scontro da film. “Alla fine le pareti del bagno - raccontano alcuni testimoni - erano imbrattate di sangue”

A far scattare la rissa, alcuni giorni fa, nel bagno del locale, sarebbero stati futili motivi anche se i carabinieri stanno cercando di vederci chiaro e capire le cause del violento scontro. Al momento gli inquirenti non escludono nessuna pista investigativa. Durante lo scontro da uno degli aggressori sarebbe stata utilizzata anche la stampella sottratta a un cliente seduto a un tavolo per picchiare gli avversari.

I proprietari del locale appena hanno capito cosa stava accadendo hanno chiamato le forze dell'ordine e sono subito intervenuti i carabinieri di Pontedera con due gazzelle per cercare di sedare la rissa. Quando i militari sono arrivati gli otto stranieri si erano già dati alla fuga, minacciando il personale del locale affinché tacessero con gli investigatori sull'accaduto. Uno della fazione dei cittadini originari dell'est Europa però è rimasto a terra dopo la rissa ed è stato accompagnato al pronto soccorso da un'ambulanza. I militari di Pontedera, sarebbero dovuti intervenire anche al pronto soccorso per calmare il ferito, che all'ospedale Lotti ha dato nuovamente in escandescenza.

I carabinieri hanno avviato le indagini e ascoltato i presenti per cercare di ricostruire i fatti e risalire agli autori della rissa.  



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Sport

Sport

Cronaca