QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 17°28° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 17 agosto 2019

Lavoro domenica 12 maggio 2013 ore 12:15

Rsu Unicoop, il 94% dei lavoratori vota i candidati Filcams Cgil



La sigla del commercio vince le elezioni per i rappresentanti sindacali in Coop. In Toscana Filcams arriva all'80% delle preferenze

VALDERA – Unicoop ha rinnovato le rsu aziendali, la rappresentanza sindacale dei lavoratori. Per le elezioni, che hanno coinvolto tutte le Coop toscane, a Pisa si sono recati alle urne oltre 920 lavoratori, in tutta la Provincia i punti vendita sono 24. Dalle urne sia in Provincia di Pisa, che in Toscana la Filcams Cgil, la sigla dei lavoratori del commercio, è uscita fortemente potenziata nelle sue rappresentanze. Nel comprensorio della Valdera i candidati della Filcams hanno ottenuto il 96,4% delle preferenze, nel resto della Toscana hanno raggiunto l’80% dei voti. Una vittoria schiacciante per la Cgil nel settore commercio, che si conferma il sindacato di riferimento soprattutto nella grande distribuzione. “Siamo soddisfatti per la straordinaria partecipazione dei lavoratori al rinnovo delle rsu di Unicoop”. Ha detto il segretario provinciale pisano e regionale della Filcams, Cinzia Bernardini. “Questo dato ha confermato il valore della partecipazione – ha continuato la Bernardini - e dell’esercizio della democrazia e della rappresentanza, sono soddisfatta per il consenso ottenuto dalla nostra organizzazione, per questo vogliamo ringraziare tutti i lavoratori che ci hanno dato la loro fiducia e il loro riconoscimento.” Un risultato che in questo momento storico assume una valenza ancora più importante, confermando l'appoggio dei lavoratori alla linea del sindacato. La Filcams regionale infatti ha intrapreso una serie di rivendicazioni contro il decreto Salva Italia, varato dal governo Monti, che prevede la liberalizzazione delle apertura nei giorni festivi da parte dei negozi e della grande distribuzione. L'ultima forma di protesta è stata lo sciopero dei lavoratori del commercio nei giorni del 25 aprile e primo maggio che ha riscontrato una partecipazione abbastanza elevata.


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca