QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14°19° 
Domani 12°22° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 20 settembre 2019

Politica mercoledì 09 luglio 2014 ore 13:35

​Russo: “Da Brogi un silenzio assordante sui progetti alle scuole”

Roberto Russo

Il capogruppo di Ponsacco Città di Tutti attacca il sindaco: “Ne parli in consiglio comunale, non solo a qualche sporadica apparizione”



PONSACCO — “Un silenzio assordante è quello che percepisco da quando si è insediato il sindaco Francesca Brogi. Aspetto ancora l'illustrazione e la definizione operativa del documento programmatico di legislatura. Ma, a parte le parole spese in qualche sporadica apparizione, vorrei conoscere dal sindaco i dettagli dei progetti di intervento sulle strutture scolastiche, finanziati dal Governo e resi pubblici lo scorso 4 luglio”. Così il capogruppo della lista Ponsacco Città di Tutti Roberto Russo attacca il primo cittadino, in merito a due progetti sulle scuole locali che rientrerebbero nel piano di edilizia scolastica lanciato da Renzi.

“Scorrendo la lista pubblicata sul sito nazionale – spiega Russo in una nota stampa – si trova Ponsacco con due progetti di #scuolebelle, rispettivamente da 7mila e poco più di 14mila euro. Ben ricordo che Francesca Brogi in campagna elettorale e durante la prima seduta del consiglio fece riferimento agli interventi di ampliamento delle classi per la scuola di Val di Cava e pure alle domande di finanziamento per il progetto del premier”. Adesso quindi il capogruppo d’opposizione chiede a Brogi quanto tempo si dovrà attendere per rendere pubblici e operativi i progetti, perché i cittadini non possano conoscere e se l’amministrazione potrà spendere questi contributi entro l’inizio dell’anno scolastico. “Mi pare opportuno – conclude Russo – che a queste domande e a tutta la cittadinanza il sindaco dovrà rispondere al primo consiglio comunale utile”.



Tag

«Rilanciamo il turismo con le donne in vetrina», la proposta del consigliere regionale leghista toscano che indigna

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Attualità

Politica