QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 11°11° 
Domani 10°13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 19 novembre 2019

Politica martedì 30 luglio 2013 ore 16:05

Sì all’autodromo, la soddisfazione del sindaco Millozzi



Il primo cittadino di Pontedera sottolinea la bontà del progetto e guarda già al futuro

Pontedera – “Noi abbiamo fatto tutto ciò che si riteneva necessario, ora la palla passa agli altri enti”. E’ un Millozzi soddisfatto quello che questa mattina ha annunciato tramite mezzo stampa il via libera della Regione Toscana alla costruzione dell’autodromo Giovanni Alberto Agnelli nella frazione di Pardossi. “L’ok della commissione paritetica, – ha spiegato il primo cittadino – che non ha rilevato alcun contrasto del progetto con gli strumenti di pianificazione regionale e con il Pit, è una prova della bontà del percorso portato avanti fino a ora”. Dopo il semaforo verde della commissione interistituzionale della Regione, toccherà al Comune di Cascina adeguare il piano di zonizzazione acustica e alla Provincia di Pisa dare l’ultimo via libera definitivo al progetto. “Si tratta di semplici formalità, che però spettano ad altri enti – ha continuato Millozzi – il Comune di Pontedera ha dato il proprio contributo, nella maniera più trasparente e partecipata possibile”. E ha precisato: “Ricordiamo che l’autodromo non è un progetto comunale, ma nasce da un’iniziativa privata. La nostra soddisfazione sta nel poter dare risposte positive alle aziende che, anche in un momento di crisi economica, hanno deciso di investire in Italia e in particolare a Pontedera”. Da rivedere restano quindi soltanto gli aspetti formali legati all’avvio dei lavori e la revisione di alcune soluzioni progettuali e paesaggistiche, che dovranno essere adottate durante la realizzazione dell’intervento.


Tag

Bologna, rubano bancomat alle Poste e intascano un milione: 3 arresti

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca