QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 18°23° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 18 luglio 2019

Sono i Beatbox ma sembrano i Beatles

Foto di Marcella Bitozzi
Foto di Marcella Bitozzi

Grande successo a Casciana Terme per la cover band italiana che ha presentato in anteprima nazionale lo spettacolo Revolution



CASCIANA TERME LARI — Grande successo di pubblico ieri sera a Casciana Terme per il concerto Revolution dei The Beatbox, cover band dei Beatles composta dai due liguri ex componenti dei New Trolls Alfio Vitanza (Ringo Starr), e Mauro Sposito (John Lennon), dal santacrocese Riccardo Bagnoli (Paul MacCartney)e dal pratese Guido Cinelli (George Harrison).

I fab four italiani sono una copia fedelissima dei baronetti di Liverpool con tanto di vestiti riprodotti integralmente oppure fatti arrivare da collezionisti inglesi e la loro popolarità esce anche dai confini nazionali.

Il gruppo italiano ha suonato a Casciana Terme in anteprima nazionale Revolution, il nuovo spettacolo multimediale che debutterà ufficialmente al teatro Nuovo di Milano il primo ottobre prossimo.

Le persone arrivate nel paese termale hanno potuto assistere ad uno spettacolo di gran livello, oltre alle canzoni riprodotte fedelmente anche estratti audio e video in cui si vedono i veri Beatles nel periodo di massima fortuna, quando John Lennon nel 1966 arrivò a dire: “Siamo più famosi di Gesù”.

Il concerto è terminato con una standing ovation iniziata in realtà già alle ultime quattro canzoni. Il ricavato della serata è andato in beneficienza a Aido, l'associazione dei donatori degli organi.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Sport

Cronaca