QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°20° 
Domani 10°19° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 22 maggio 2019

Attualità mercoledì 09 settembre 2015 ore 11:45

Torna la Fiera dei fischi e della campanelle

L'iniziativa giunge alla sua 109esima edizione. Molti gli eventi in programma per tre fine settimana consecutivi a La Rotta



PONTEDERA — La Fiera dei fischi e delle campanelle giunge alla sua 109esima edizione insieme alla sagra del bombolone a alla gara nazionale dello zuccone per tre fine settimana ricchi di eventi a La Rotta. "Un'iniziativa -spiega l'assessore alla cultura Liviana Canovai- che investe vari ambiti, non solo quello storico e culturale, ma anche commerciale".

Si inizia venerdì 11 settembre con una corsa a staffetta serale organizzata dal circolo Il botteghino, poi via con l'esposizione nazionale canina che si svolgerà sabato 12 a partire dalle 15 dentro le mura della vecchia fornace.

La mattina di domenica 13 settembre inizierà la cottura di una scultura di Samuel Bozzi in argilla in un forno a legna appositamente allestito al Parco. La riapertura del forno avverrà dopo le 22, quando sarà raggiunta la temperatura di mille gradi.

Gli eventi riprenderanno sabato 19 settembre con una giornata dedicata alla legalità e alla giustizia sociale in collaborazione con Libera e tutte le associazioni del Comune: alle 14,30 una passeggiata da Pontedera fino al Parco fluviale.

Il gruppo Il mattone allestirà un forno a legna realizzato in bottiglie di vetro, che ospiterà una scultura di A. Malbis. Domenica 20 settembre un mercato tra i via letti del Parco, esposizione fotografica di Enzo Capannini e premiazione del concorso fotografico organizzato da Il Mattone. Ma le terracotta saranno ancora protagoniste alle 15 con le dimostrazioni dei maestri delle ceramiche di Samminiatello e l'apertura del forno di bottiglie.

Venerdì 25 settembre avrà inizio l'ultimo fine settimana di eventi per questa edizione della fiera dei fischi e delle campanelle. Alle 21,15 nella sala parrocchiale presentazione del libro dvd 1944 passaggio del fronte in Valdera - "E così la guerra ci sistemò" di Tagete edizioni.

Sabato 26 settembre alle 20 cena a base di pietanze piccanti e alle 21 via alla gara dei mangiatori di peperoncino.

Domenica 27 chiusura in grande stile con la degustazione di piatti tipici al sapore di zucca con la collaborazione dell'enogastronomo Enrico Bimbi.
Alle 15 prenderà il via la gara nazionale dello zuccone. Agricoltori provenienti da tutta Italia si sfideranno. La zucca più grande parteciperà ai campionati mondiali. "Quest'anno -rivela Piero Paoli, presidente del gruppo Il Mattone- non ci saranno molte zucche a causa delle poche piogge. Ma quella di un agricoltore aretino ha superato i 700 chili di peso, ed escludendo colpi di scena, non dovrebbe avere rivali"



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Sport

Elezioni