Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 22:40 METEO:PONTEDERA10°14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 24 febbraio 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Europa League, maxi-rissa al termine di Sparta Praga-Galatasaray: le immagini

Attualità lunedì 31 ottobre 2022 ore 18:03

Un cane in fuga dalla guerra per Andrea Bocelli

Andrea Bocelli con il cane Jack
Andrea Bocelli con il cane Jack
Foto di: Oles Malyarevich / Facebook

Il tenore ha adottato Jack, e il viaggio del cagnolone verso la Toscana è raccontato dal vicepresidente ucraino del consiglio comunale - IL VIDEO



KUPYANSK (UCRAINA) — Lo hanno trovato a Kupyansk, quasi sordo per via delle esplosioni e con frammenti e schegge sulla schiena. Lo hanno chiamato Jack, e lui è un cane buono e fiducioso che adesso, dopo le cure veterinarie da parte dei medici a Kiev, ha preso la via della Toscana dove è stato adottato dal tenore Andrea Bocelli.

A raccontare la storia delicata è il vicepresidente del consiglio comunale di Kupyansk Oles Malyarevich attraverso il suo profilo Facebook. Lui l'ha trovato insieme al fratello Taras e all'amico Ahmed, lui racconta di un quattro zampe che malgrado il dolore e i traumi "ha mantenuto la sua naturale gentilezza, l'amore per le persone". 

E racconta della gara di solidarietà che ha reso possibile un piccolo miracolo a misura di cane con staffette su un minibus, il carburante messo a disposizione da una compagnia di Kharkiv e il capo dello staff veterinario di Kiev che ha operato il quattro zampe per estrarre le schegge.

Poi il viaggio, con le volontarie, Taras Malyarevich e Ahmed a compilare scartoffie su scartoffie per far arrivare Jack in Italia. E il video che ripaga di tutto, con Andrea Bocelli che accarezza quel testone peloso da cane mansueto. "Grazie alla famiglia Bocelli per il grande cuore e la gentilezza. Auguriamo a Jack una nuova vita felice", scrive infine Oles Malyarevich.

Pubblicato da Олесь Маляревич su Lunedì 24 ottobre 2022

Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Con la ditta omonima ha cambiato il volto della città: Bianchi se n'è andato a 94 anni dopo una vita passata a costruire e immaginare nuovi progetti
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Attualità