comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 20°33° 
Domani 20°34° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 11 agosto 2020
corriere tv
Ponte sullo Stretto, Conte: «Bisogna pensarci, ipotesi di una struttura sottomarina»

Politica sabato 27 luglio 2013 ore 16:05

“Un altro tassello per il fallimento dell’Unione Valdera”



Zito e Pandolfi si scagliano contro l’ente sovra comunale e chiedono a Millozzi di rivederne l’utilità

Pontedera – “Se fossimo nei panni del presidente dell'Unione Millozzi prenderemmo atto dei segnali politici inequivocabili degli ultimi mesi e valuteremmo seriamente l'ipotesi di sciogliere l'Unione”. Parlano chiaro i consiglieri del centro destra Giacomo Zito e Domenico Pandolfi, intervenuti sulla recente frattura tra il presidente Simone Millozzi e il sindaco di Santa Maria a Monte Ilaria Parrella, che negli ultimi giorni ha annunciato una pausa di riflessione dall’ente intercomunale. “L'uscita di Santa Maria a Monte dall'Unione dei Comuni della Valdera è l'ulteriore, ennesima, dimostrazione del fallimento di questo ente sovra comunale. Come noi avevano previsto fin dal 2008, – continuano i consiglieri - questa Unione non poteva stare insieme e non poteva raggiungere gli obiettivi che si era data. Non c'è stato alcun risparmio, nessuna razionalizzazione. L'unica vera scelta politica fatta dalla giunta in 6 anni – scrivono nella nota Zito e Pandolfi - è stata quella di andare in affitto in un fabbricato spendendo 240mila euro all'anno di soldi pubblici”. Dopo le recenti esternazioni di Matteo Arcenni e Matteo Bagnoli, continuano quindi le voci fuori dal coro, che sostengono il fallimento dell’Unione Valdera e l’inutilità di questo ente in un sistema politico che sta cambiando.


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità