QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 21 gennaio 2020

Cronaca martedì 13 maggio 2014 ore 17:09

"Una piazza Aperta" comincia dalla Stazione di Pontedera

Un'iniziativa per rimettere la città in contatto con i suoi spazi. Primo appuntamento il 15 maggio con le lanterne di carta



PONTEDERA — L'obiettivo è riappropriarsi degli spazi della città e si comincia dalla Stazione. Si terrà dal 15 maggio al 7 giugno nel quartiere stazione di Pontedera la prima parte della terza edizione de Una Piazza Aperta, iniziativa che l'amministrazione comunale tramite il forum Percorsi di cittadinanza organizza insieme alla Consulta di quartiere e ad alcune associazioni presenti sul territorio come la neonata Arnèra, Arci valdera, Arciragazzi, Unicoop Firenze e Fondazione Pontedera Teatro.

“E' un'iniziativa che riproponiamo, che ha avuto grande successo – ha spiegato Simone Millozzi, il sindaco di Pontedera - e rientra pienamente nella filosofia di questi cinque anni di amministrazione, ovvero riappropriarsi di spazi pubblici riqualificati. Questo evento si affianca ad altri come il mercatino della filiera corta in piazza della Stazione o la pista di pattinaggio. Un ringraziamento particolare – prosegue Millozzi – va alla consulta di quartiere e al presidente, Floriano Della Bella. Lui, come molte altre persone e consulte, sono fondamentali per la buona riuscita di queste iniziative, si mettono a disposizione della collettività gratuitamente”.

Floriano Della Bella presidente della consulta ha spiegato in cosa consisterà la manifestazione: “La prima parte di Una Piazza Aperta è dedicata ai bambini, ci saranno vari laboratori: di lanterne di carta, disegno, girandole, pittura a terra e altro ancora. Nella seconda parte, che sarà dopo le elezioni, riproporremo anche il cinema, seguitissimo lo scorso anno. Vivere alla stazione e al villaggio Piaggio è un'esperienza di come si vive insieme e, badate bene, non voglio usare il termine integrazione, non mi piace. Una Piazza Aperta è un evento importante che spero si estenderà anche alle altre piazze di Pontedera”.

A coadiuvare l'amministrazione e la consulta ci saranno, come detto sopra, le associazioni del territorio, Pierpaolo Orgianna di Arnèra: “Siamo una sorta di raccordo tra i cittadini e le istituzioni, di fatto lavoriamo per strada, ogni giorno, cercando di essere vicini e sensibili ai richiami delle persone, facendo qualcosa di costruttivo”.



Tag

Gregoretti, De Falco: "Differenze con Diciotti all'epoca non c'erano le regionali"

Ultimi articoli Vedi tutti

Lavoro

Cronaca

Lavoro

Lavoro