QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°25° 
Domani 11°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 19 settembre 2019

Politica venerdì 22 novembre 2013 ore 14:55

Via Giovanni XXIII, futuro incerto per il nuovo asfalto

Durante l'inaugurazione della nuova alberatura di via Matteotti, l'annuncio dell'assessore Gonnelli



CALCINAIA — La strada di Oltrarno, via papa Giovanni XXIII, quando verrà riasfaltata? Non si sa. Una data precisa non è possibile ipotizzarla. Questo è quanto è emerso giovedì 21 novembre mentre il sindaco Ciampi inaugurava la nuova alberatura di via Matteotti. A domanda precisa l'assessore ai lavori pubblici, Roberto Gonnelli non ha saputo dare una risposta precisa sulla riasfaltatura di via Giovanni XXIII, che da tempo versa in pessime condizioni con il manto dell'asfalto completamente rovinato, al limite della praticabilità e via via qualche auto si è rotta proprio sulle buche di questa strada. “Prima di poter asfaltare la strada devono passare i tubi che collegano il nostro acquedotto al depuratore di Pontedera – dice Gonnelli – poi penseremo alla riasfaltatura”. Proprio come ci aveva raccontato mesi fa durante una conferenza stampa. E nel frattempo però i lavori per l'acquedotto ato non li ha ancora cominciati. Ma i tempi? Su questo c'è incertezza. “Speriamo di poter chiudere il progetto prima della fine della legislatura” continua Gonnelli. Questo significa che prima di vedere una manto di asfalto nuovo passeranno ancora molti mesi e sicuramente se ne occuperà la nuova amministrazione, quindi dopo la primavera 2014, che dovrà riprendere il progetto e fare i lavori. Intanto i cittadini possono continuare a transitare con le loro auto nelle buche di via papa Giovanni XXIII. (Gabriele Mori)



Tag

Distrugge la Ferrari: l'accelerazione, la frenata e lo schianto

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Sport

Cronaca

Politica