QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 10°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 15 dicembre 2019

Attualità domenica 17 marzo 2019 ore 08:00

Sul monte ferito torna a vivere il Chiesino

Il chiesino del Castellare ricostruito

L'oratorio del Castellare di San Giovanni alla Vena è stato ricostruito ed è pronto per l'inaugurazione. E' un segno di speranza per tutto il Monte



VICOPISANO — Il 2 maggio del 2017 l'oratorio del monte Castellare, per tutti "il chiesino" che domina San Giovanni alla Vena, andò completamente distrutto in una esplosione. In meno di due anni, grazie anche a tante donazioni e all'impegno di Curia e Comune, è stato ricostruito tale e quale e adesso è pronto per una nuova inaugurazione, che si terrà domenica 7 aprile.

In questi lunghi mesi senza oratorio, purtroppo, il Monte Pisano di cui il Castellare rappresenta una delle propaggini più a sud, è stato colpito da due tremendi incendi. Il primo, il più devastante, nel settembre 2018, partito da Calci. Il secondo, lo scorso febbraio, partito da Vicopisano. L'auspicio e l'augurio è che la rinascita dell'oratorio possa segnare la rinascita anche del Monte Pisano.    

L'inaugurazione, come detto, è stata fissata per domenica 7 aprile. La cerimonia religiosa inizierà alle 15 con il ritrovo alla Pieve, poi la Via Crucis fino all'oratorio. A seguire la benedizione e la santa messa, riti che saranno celebrati dell'arcivescovo di Pisa Giovanni Paolo Benotto.

All'interno dell'oratorio campeggerà la copia del crocefisso di Enrico di Tedice (1250), realizzata dall'artigiano e artista locale Stefano Ghezzani.



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca