Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:04 METEO:PONTEDERA10°21°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
martedì 19 ottobre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Elezioni comunali, il Pd ha vinto ma la battaglia per le Politiche sarà diversa

Attualità mercoledì 10 maggio 2017 ore 17:00

"Pediatri di Pontedera? Non vogliono venire qua"

Le esponenti del comitato 'La voce dei bambini': "Saccardi ci ha fatto presenti le difficoltà, tra queste una lettera firmata da dieci dottori"



VOLTERRA — Il 13 aprile scorso, una delegazione di mamme dell'Alta valdicecina è stata ricevuta dall'assessora alla salute Stefania Saccardi. All'incontro erano presenti anche il dirigente sanitario Mauro Maccari e Antonio Mazzeo, consigliere regionale Pd.

"È nostro interesse - hanno detto le mamme facenti parte del comitato La voce dei bambini alta Valdicecina - fare chiarimenti sulle ultime dichiarazioni di Asl fatte tramite stampa".

"L'assessore - hanno ripreso - spiegando il progetto sperimentale della continuità assistenziale pediatrica del fine settimana e festivi, ci ha fatto presente le difficoltà organizzative. Una di queste era una lettera ricevuta e contro firmata da circa dieci pediatri in servizio all’ospedale di Pontedera, dove esprimevano la loro mancanza di volontà a prestare servizio pediatrico a Volterra e ribadendo che fosse inutile la loro presenza visti gli scarsi accessi".

"Per questo - hanno sottolineato le mamme - per garantire il servizio minimo, l’assessore è stata costretta a ricorrere ad un ordine di servizio. Riteniamo importante ribadire che queste non sono nostre opinioni personali e nemmeno una posizione contro i medici, bensì fatti concreti raccontati dall’assessore e confermati dal dottor Maccari che, in quanto vicedirettore sanitario, avrebbe dovuto quanto meno smentire".

"Prendendo atto di questo vogliamo completamente distaccarci da queste diatribe interne - hanno concluso - che dovranno essere chiarite tra dipendenti e datori di lavoro. Vogliamo tutti noi invece un clima sereno, per i cittadini e per i nostri bambini. Dalla stessa nota dell'Asl apprendiamo l'intenzione di assumere presto nuovo personale pediatrico e auspichiamo che questo serva ad arrivare ad almeno una copertura pediatrica giornaliera 8 - 20. Ovviamente le nostre richieste continuano e ribadiamo la necessità di un assistenza pediatrica h24 nell'ospedale di Volterra anche per garantire l'ora d'oro in caso di stabilizzazione di un paziente".

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Una donna colpita da infarto è stata salvata dal pronto intervento di una pattuglia della Polizia Locale. Successivamente il trasporto in ospedale
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Attualità

Cronaca

CORONAVIRUS