QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 19°22° 
Domani 12°23° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 19 settembre 2019

Politica sabato 31 agosto 2013 ore 16:05

“La discarica di Gello? Utile a coprire debiti di altri”



Bagnoli e Arcenni si scagliano contro Marconcini e le decisioni prese a favore del termovalorizzatore di Pisa Pontedera – I cittadini non ricevono benefici dalla discarica di Gello perché i soldi destinati a questo impianto vengono utilizzati a favore del termovalorizzatore di Pisa. L’accusa parte dai consiglieri dell’Unione Valdera Arcenni e Bagnoli, che si scagliano contro la gestione della partecipata Geofor da parte del presidente Paolo Marconcini. “Studiando i bilanci non solo sono emerse le solite problematiche legate alla gestione del personale, al cambio del parco auto, ai costi altissimi per i pedaggi autostradali, ai benefit, agli errori programmatici e gestionali, – dichiarano i due consiglieri – ma ora sorgono anche tristi scenari che fanno capire come mai i cittadini di Pontedera e della Valdera pur avendo una discarica, con i relativi problemi ambientali, di bonifica e di salute, non ricevono benefici economici come avviene a Peccioli o in altre zone che hanno queste strutture”. Secondo Arcenni e Bagnoli la ragione deve essere ricercata nell’impianto termovalorizzatore di Pisa e nei soldi che Geofor avrebbe sborsato per coprirne le perdite. “Dalla relazione 2012 si evince che da quando Marconcini è presidente – spiegano - la Geofor ha speso quasi 7 milioni di euro per pagare i danni fatti da Pisa, rendendo nulli gli utili prodotti dalla discarica di Gello. La cosa ancor più preoccupante è che l'Autorità Toscana Costa stima in 25milioni di euro i soldi necessari per il buon funzionamento del termovalorizzatore di Pisa e questo significa altri anni di aumenti per i cittadini della Valdera e Pontedera in particolare, che dovranno continuare a pagare per qualcosa che non li riguarda direttamente”. E concludono sarcastici: “Cosa ci sta a fare allora Marconcini, di Pontedera e nominato dal Comune, se fa solo gli interessi di Pisa invece di quelli della Geofor e della Valdera? Tanto varrebbe chiudere una struttura così vetusta, come emerge dalla relazione al bilancio, bonificandola e mettendo fine a questo pozzo senza fondo”.


Tag

Arresti negati per Sozzani (FI): in aula alla Camera è caos

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Sport

Cronaca

Sport