QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°15° 
Domani 16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 19 maggio 2019

Attualità sabato 13 dicembre 2014 ore 16:05

Trentacinque anni di fedeltà valgono un diploma

Nell'atrio dell'ospedale Lotti Damone, Maccari e Millozzi hanno premiato i dipendenti di lungo corso dell'Asl 5. Tutti i nomi dei 70 lavoratori



PONTEDERA — Trentacinque anni di servizio e un diploma di fedeltà. Sono stati consegnati stamani nell'atrio dell'ospedale Lotti di Pontedera i riconoscimenti ai dipendenti. A consegnarli il direttore generale dell'azienda sanitaria Rocco Damone insieme al direttore sanitrario Mauro Maccari e il sindaco di Pontedera Simone Millozzi.

“Con queste professionalità - ha detto Damone - non ci fanno paura le sfide del futuro, anche in un momento in cui si ipotizza una riorganizzazione generale per garantire prestazioni di qualità del servizio pubblico. E' bene ricordare che l'ospedale di Pontedera ha seguito sempre qualunque percorso di innovazione: anche per questo, premiare queste persone che sono la memoria storica, significa non dimenticarci delle nostre radici ma, citando una canzone di Bertoli, avere: un piede nel passato e lo sguardo dritto e aperto nel futuro".

Il sindaco Millozzi nel suo intervento ha ricordato come l'amministrazione faccia la propria parte nel dare risposta ai bisogni sociali sempre maggiori della cittadinanza e come l'ospedale di Pontedera sia da sempre punto di riferimento per un territorio vasto: “Grazie alla professionalità e umanità di questi dipendenti, la nostra struttura è cresciuta ed è all'avanguardia del sistema sanitario toscano. Grazie a tutti coloro che si impegnano quotidianamente per rispondere ai bisogni di salute del territorio”.

(Nelle foto i premiati)



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Elezioni

Elezioni

Elezioni