Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:PONTEDERA18°26°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
lunedì 27 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Germania, Scholz: «I tedeschi vogliono un cambiamento e me cancelliere»

Attualità lunedì 16 settembre 2013 ore 09:50

Camminare per resistere alle mafie



Da Pontedera a La Rotta tante le persone in marcia insieme a Libera, Arci e Giovanni Impastato, fratello di Peppino Pontedera – Centinaia di persone al fianco di Giovanni Impastato, don Armando Zappolini, delle associazioni e dei volontari che quotidianamente fanno antimafia sociale. Erano davvero tanti i cittadini, adulti e bambini, che insieme a più di cinquanta associazioni sociali e di categoria hanno aderito sabato scorso all’iniziativa nata da un’idea dell’associazione teatrale Cantieri Osso Del Cane con il sostegno del Comune di Pontedera, di Arci e di Libera. Una passeggiata per la legalità di circa sei chilometri in compagnia del fratello di Peppino Impastato, il giornalista di Cinisi ucciso da Cosa Nostra il 9 maggio 1978. Una marcia della solidarietà da Pontedera fino a La Rotta in piazza Pino Puglisi, il parroco siciliano vittima della mafia. Ad attendere le famiglie, i bambini e i politici in marcia all’arrivo c’erano i volontari che hanno lavorato nei terreni confiscati e don Armando Zappolini. Il parroco di Perignano, insieme a tutto il corteo, ha poi piantato un albero in ricordo di Rita Atria, la testimone di giustizia che aiutò Borsellino in molte indagini morta a soli diciassette anni. I volontari della fiera dei Fischi e delle Campanelle hanno poi cotto nella fornace i mattoncini della legalità destinati alle scuole di Pontedera e ai terreni confiscati, per indicare che una società senza mafia va costruita con impegno e fatica, mattone dopo mattone.
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Battuto il record del mondo, la zucca da 1226 chili entra nel Guinness World Record. La pesa dello "zuccone" al Big Pumpkin Festival di Peccioli
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità