QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°14° 
Domani 11°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 25 aprile 2019

Lavoro sabato 19 ottobre 2013 ore 14:45

DoubleBMaster, un corso per start up vincenti

Oltre 150 persone alla presentazione. Tanti i giovani neolaureati o in cerca di lavoro e i senior con esperienza che vogliono rilanciarsi



PECCIOLI — Giovani e meno giovani insieme non per competizione ma per scambiarsi voglia di fare ed esperienze trascorse, come facce di una stessa medaglia. Con questo spirito dovrà avviarsi la nuova edizione del Double B Master, il ciclo di 12 lezioni gratuite promosso da Belvedere Spa e Banca Popolare di Lajatico e presentato questa mattina, sabato 19 ottobre, al Triangolo Verde. Una platea di oltre 150 aspiranti partecipanti o quanto meno curiosi dell’iniziativa ha affollato la struttura polivalente all’interno dell’impianto di smaltimento rifiuti di Legoli. Giovani appena laureati, meno giovani in cerca di un lavoro, ma anche non più giovani che per svariate ragioni hanno scelto di avvicinarsi a quest’occasione di formazione dedicata alle start up imprenditoriali. “Io sono un impiegato amministrativo in un’azienda di consulenza – ha raccontato Daniele Caciagli, over 55 venuto fina da Fornacette – questa per me potrebbe essere un’ottima opportunità formativa per ampliare le conoscenze in un ambito connesso al mio lavoro, ma di cui solitamente non mi occupo”. Un’occasione quindi che ha attirato la curiosità di chi ha già un bagaglio di esperienza professionale, ma anche di chi è uscito adesso dal mondo universitario o chi non ha una formazione prettamente economica. “Anche se ho un diploma linguistico – ha detto Ketti Bombara, 28enne di Peccioli – mi piacerebbe capire come funziona un’azienda, le dinamiche esterne e gli equilibri interni. Sarebbe comunque una conoscenza in più, un arricchimento personale”. Il Master, preparato dai docenti della compagnia formativa Execo di Milano, toccherà infatti tutti gli aspetti della creazione di una start up. Attraverso le simulazioni dei Business Game permetteranno alle microaziende, composte da quattro partecipanti, di studiare il marketing, la strategia commerciale, la comunicazione web, il project management, la selezione del personale per arrivare a un’idea aziendale strutturata e vincente. I progetti verranno poi esposti a imprenditori di professione che, con l’aiuto della Banca Popolare di Lajtico, potranno sostenerli e finanziarli.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Lavoro