Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:00 METEO:PONTEDERA13°27°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 23 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
No-vax contesta Letta e interrompe il comizio a Trieste: «Il vaccino è libertà?»

Attualità giovedì 18 aprile 2013 ore 12:15

Fornacette, un 25 Aprile con i Sud Sound System



Cerimonie, spettacoli e musica per festeggiare il giorno della Liberazione CALCINAIA – Ricordare è un dovere civico ed il 25 Aprile non è e non deve essere una data retorica, ma il ricordo di un momento che ha segnato la storia dell'Italia repubblicana. Un giorno importante che a Calcinaia hanno imparato a festeggiare, ricordare e rinnovare. Anche quest'anno, nella frazione di Fornacette, si terrà infatti l'ormai tradizionale Festa della Liberazione. La manifestazione inizierà la mattina di giovedì 25 aprile, alle 9.30, con le cerimonie commemorative insieme ai sindaci di Calcinaia, Pontedera e Ponsacco, e proseguirà alle 13 con il tradizionale pranzo al Parco della Fornace. Dalle 16, in piazza della Resistenza, partirà la musica: prima il dj-set del Dj Padella poi i ritmi balcanici del quartetto Baro Drom Orkestar ed infine il concertone dei salentini Sud Sound System. Ancora sette giorni di attesa quindi per il tradizionale evento organizzato dal Comitato “25Aprile” in collaborazione con l’amministrazione comunale, giunto ormai alla sua nona edizione. "Quella che ogni anno i ragazzi del Comitato preparano con attenzione – ha detto il sindaco Lucia Ciampi, in occasione della presentazione dell'evento – è una grande manifestazione culturale, storica e politica. Il concerto del 25 Aprile non è un concerto qualsiasi, ma un evento che ricorda un momento della storia del nostro paese, la data che ha fondato i valori della nostra Costituzione". Soddisfatti dei risultati raggiunti anche gli stessi componenti del Comitato: "Giungendo alla nona edizione di questo evento – ha detto il presidente Simone Pampaloni – dimostriamo quanto la manifestazione sia diventata importate. Da provinciale quale era, è ormai di respiro regionale". Un plauso all'iniziativa arriva anche dall'assessore alla cultura Maria Ceccarelli: "Oltre al lavoro di tutto l'anno necessario alla preparazione dell'evento – ha detto l'assessore – vorrei sottolineare l'impegno dei ragazzi del Comitato nel progetto "Costituzione" che ha portato i valori della nostra Carta e le testimonianze della Resistenza nelle scuole medie di Calcinaia".
Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Prossima apertura, nella prima settimana di Novembre, di PokèFlash, in Piazza Martiri Della Liberta. Ecco le figure richieste
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Cronaca

Attualità