QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 14 dicembre 2019

Politica venerdì 07 giugno 2013 ore 15:50

La raccolta porta a porta si estende



Dal 8 luglio Geofor apre il porta a porta anche alla parte sud-ovest del Comune di Cascina Cascina - La raccolta dei rifiuti porta a porta di Geofor arriva anche nella zona sud-ovest del Comune di Cascina. Il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti entrerà in funzione dall'8 luglio e riguarderà circa 9000 abitanti, 3800 famiglie e 230 aziende. Ad annunciare l'entrata in vigore del sistema di raccolta attraverso i bidoncini domestici sono stati, durante una conferenza stampa il presidente di Geofor, Paolo Marconcini e l'assessore all'ambiente di Cascina Giorgio Catelani. Si tratta della seconda porzione di territorio del Comune dove sarà introdotto il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti. Nella zona del capoluogo il sistema domiciliare, che prevede la separazione all'origine quindi da parte dell'utente della varie tipologie di rifiuti è già stata introdotta da un paio di mesi con ottimi risultati, infatti la raccolta differenziata nelle zone dove è in vigore è balzata intorno 80%, con un particolare incremento del rifiuto umido differenziato che è aumentato del 31,68%, mentre l'indifferenziato è diminuito in soli due mesi del 4,2%. “Non solo – spiega Marconcini - abbiamo notato una grande partecipazione da parte della popolazione che spesso telefona a Geofor per avere informazioni su come smaltire i materiali meno comuni. Questo è importante perché la partecipazione degli utenti è la strada migliore per ottenere buoni risultati”. La zona dove sarà esteso il porta a porta riguarda la parte del Comune a sud della ferrovia ed è stata indicata come zona B (vedi foto). Un passaggio importante e nodale in previsione dell'obiettivo illustrato dal vicesindaco Catelani: “Entro la fine dell'anno – ha detto l'amministratore comunale - vogliamo estendere il porta a porta a tutto il Comune, completando il piano della raccolta porta a porta ed estenderlo alla zona sottomonte. L'obiettivo è arrivare a superare il 65% di raccolta differenziata in tutto il Comune”. Per illustrare il progetto e il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti Geofor ha previsto anche una serie di assemblee pubbliche. La prima si terrà giovedì 13 giugno a San Frediano a Settimo, al centro culturale il Girasole. La seconda si svolgerà martedì 18 giugno a Santo Stefano a Macerata alla sala Futura. Venerdì 21 i cittadini verranno informati a Visignano al circolo Arci. Martedì 25 giungo invece la riunione con i gestori di Geofor sarà San Lorenzo a Pagnatico, al circolo Arci, e l'ultimo incontro si svolgerà a Titignano alla sala parrocchiale. Tutti gli appuntamenti con la popolazione sono fissati per le 21. Infine Marconcini ha ricordato che insieme alla raccolta porta a porta a Cascina sta partendo anche la raccolta differenziata del vetro, attraverso la campagna Monovetro. Marconcini e Catelani hanno rpoi speigato che presto inoltre partiranno i controlli dei vigili urbani e degli operatori di Geofor per contrastare, attraverso sanzioni pecuniarie, per quanto il problema abbia rilevanza minima, l'abbandono dei rifiuti, soprattutto nelle zone dove è stato avviato il porta a porta. La raccolta del porta a porta nella zona “B” del Comune di Cascina avverrà la mattina presto entro le 6 e i rifiuti seguiranno il segunete calendario di ritiro: lunedì verrà ritirato l'organico, matedì il multimateriale leggero (senza vetro), mercoledì la carta, giovedì l'organizo, venerdì l'indifferenziato, sabato ancora l'organico.


Tag

Piazza Fontana, il giornalista del Corriere che era nella banca: «Mi salvò un caffè»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Lavoro

Cultura

Attualità