comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°21° 
Domani 11°21° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 25 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
Venezia, la guida speciale che non mostra ai turisti i monumenti ma gli effetti dell'acqua alta

Attualità venerdì 07 giugno 2013 ore 18:05

Pontedera tifa per Mouhamed Ali Ndiaye, il video su YouTube



Il pugile sabato 8 giugno sarà a Brindisi per il campionato europeo di pugilato. Gli auguri della città Pontedera – “Forza Ali, porta in alto l’onore della nostra città”. Coro unanime di auguri per il pugile Mouhamed Ali Ndiaye lo sportivo di origini senegalesi, da anni cittadino di Pontedera, che sabato 8 giugno alle 22 e 30 si giocherà il titolo europeo a Brindisi contro il francese Christophe Rebrasse. Per esprimere l’affetto e la vicinanza che la città nutre per il campione, il sindaco Simone Millozzi e i rappresentati delle associazioni sportive di Pontedera hanno deciso di registrare un videomessaggio che sarà trasmesso a Brindisi nella serata di sabato, prima dell’incontro. Molti i volti noti che hanno deciso di partecipare all’iniziativa. Da Paolo Marconcini, ex sindaco di Pontedera e attuale presidente Geofor, che considera Ali come un figlio, a Lorenzo Bertini in rappresentanza della squadra canottieri. Tra gli ospiti sportivi anche Federica Biolcati Rinaldi dell’Italy Dance Village, l’associazione sportiva di danza che quest’anno si è guadagnata tre vittorie ai campionati mondiali di ballo, e Fabio Innocenti del Volley Pontedera. Un augurio speciale è arrivato anche dalla compagna e dalla figlia minore del pugile che, riprendendo il motto dello stesso Ali, hanno espresso la loro vicinanza al campione esclamando: “Inshalla”, se Dio vuole. (Guarda il video)


Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità