QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 14° 
Domani 10°15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 22 novembre 2019

Lavoro lunedì 09 dicembre 2013 ore 17:03

​Agricoltura sociale, 362 disabili lavorano in campagna

I numeri del progetto che in Toscana dà occupazione e compenso a persone con disabilità e disagi



TOSCANA — Sono circa 362 in Toscana le persone con disabilità che dal 2012 svolgono attività in campagna grazie al progetto di Agricoltura Sociale. Si tratta di persone con disabilità fisiche o disagi psichici, soggetti autistici, ex carcerati o tossicodipendenti che attraverso quest’iniziativa della Regione hanno trovato un’occupazione e un minimo di compenso per le attività agricole che svolgono.

La maggior parte ha un’età compresa fra 18 e 40 anni, undici sono minorenni e gli altri novantuno sono ultra quarantenni. Secondo i dati raccolti, 243 hanno forme di disabilità o di disagio psichico, 43 sono autistici, quindici hanno avuto esperienza con il carcere, quarantacinque di tossicodipendenza e altri 16 hanno invece problemi di diverso tipo.

Le aziende agricole che li hanno accolti sono 53, le cooperative 30 e gli enti o associazioni 51, dislocati su tutto il territorio regionale. L’unicità del progetto toscano sta nel fatto che a ognuna di queste persone accolte nel progetto viene corrisposta direttamente nelle loro mani una piccola somma per l’attività svolta e per molti di loro è stato il primo salario ricevuto. Ad oggi, dei 2 milioni stanziati da quando è stato avviato, sono stati impegnati un milione e 950mila 461 euro.



Tag

Elezioni Regionali, Di Maio: «Il Movimento non ha paura, correremo da soli»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cultura