Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 00:05 METEO:PONTEDERA13°25°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 15 giugno 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Commesso eroe salva la collega dal rapinatore con la pistola puntata

Elezioni sabato 25 maggio 2024 ore 11:11

"Aiuto per gli affitti e nuovi alloggi popolari"

La candidata sindaco Barbara Cionini illustra il programma della coalizione di centrosinistra Noiper in tema di politiche sociali



CAPANNOLI — "La persona è il punto di riferimento di tutte le politiche sociali. Il nostro obiettivo è quello, per quanto possibile, di ridurre le disuguaglianze e aiutare le fasce con svantaggio economico o sociale della popolazione". 

Lo scrive in una nota Barbara Cionini, candidata a sindaco della coalizione di centrosinistra Noiper, illustrando poi le politiche mirate al diritto alla casa.  "Un aiuto per i contributi affitti e nuovi alloggi popolari. Pensiamo a soluzioni innovative nell’abitare - spiega la candidata - come il co-housing sociale, l’individuazione di alloggi di emergenza pubblici o abitazioni private, un progetto di coabitazione di nuclei mono-genitoriali con figli a carico". 

Per quanto riguarda i servizi socio-sanitari, "Rafforzeremo la rete di relazioni e di stretta collaborazione con la Società della Salute Valdera – Alta Valdicecina, con Farmavaldera srl, con gli enti del terzo settore quali Pubblica Assistenza e Misericordia con cui svilupperemo co-progetti e co-programmi che mirino a ridurre l’isolamento dei cittadini e a aumentare l’autonomia e l’ inclusione sociale di persone disabili e delle loro famiglie. Inoltre marciapiedi e luoghi pubblici dovranno diventare pienamente accessibili a disabili, carrozzine, passeggini - spiega Cionini - Intendiamo collaborare con il mini Hospital Sandro Pertini per permettere ai cittadini di avere servizi di prossimità con tariffe controllate e agevolate e avviare attività di prevenzione nelle scuole". 

"Le politiche socio-sanitarie devono dare risposte ai bisogni di tutti i cittadini -aggiunge Cionini - gli adolescenti dopo il Covid, sono sensibili al tema della salute mentale. Pertanto, penseremo a un’attività di supporto emotivo e a incontri di divulgazione sul tema del disagio psicologico. Allo stesso tempo è necessario creare servizi per gli anziani con un centro diurno a loro dedicato, attraverso un punto di ascolto H24, il telefono argento, mentre l’Università della Terza Età avrà nuovi spazi per le lezioni e una sede propria nell’edificio ex-macelli, dotato di spazio sufficiente per le lezioni, bagno e ambienti separati per lo svolgimento dei corsi".


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Oggi, a Bientina e Ponsacco, i funerali dei due amici che hanno perso la vita nell'incidente all'aviosuperficie. Avevano 41 e 59 anni
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità