QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°13° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 15 dicembre 2019

Attualità sabato 08 novembre 2014 ore 16:24

Al via la revisione degli strumenti urbanistici

Il Comune: "Per ridare ossigeno all’edilizia, necessario puntare sul recupero del patrimonio esistente". Provvedimento in consiglio entro fine mese



PECCIOLI — L’amministrazione comunale, consapevole delle difficoltà economiche che anche il nostro territorio sta attraversando, con conseguenze negative sull’occupazione e sullo sviluppo locale soprattutto per l’attività edilizia, considerata fino a oggi uno dei settori trainanti dell’economia, ha intenzione di procedere a una revisione e aggiornamento degli attuali strumenti urbanistici comunali.

È sempre più difficile pensare a una possibile ripresa economica che punti sullo sviluppo urbanistico, sia a causa di una mutata sensibilità politica ambientale che delle difficoltà economiche sopra richiamate.

Oggi la possibilità più concreta per ridare ossigeno al settore dell’edilizia è quella di puntare sul recupero del patrimonio esistente, concetto che era e continua ad essere alla base del progetto “Fondi Rustici, un grande bene comune”.

È necessario quindi, fin da subito, apportare modifiche al Regolamento Urbanistico e al Regolamento Edilizio Unitario in modo da rendere più facile gli interventi di recupero del patrimonio esistente sia nei centri storici che nelle campagne.

In questo percorso di revisione e aggiornamento l’amministrazione comunale ha attivato un rapporto di continua collaborazione, anche per mezzo di verifiche e confronti periodici, con gli studi tecnici professionali che ruotano intorno al Comune di Peccioli, giornalmente impegnati nella gestione del territorio.

L’intento è quello di utilizzare tutti gli spazi possibili che la legge permette per rendere più agevole la possibilità di intervento nelle ristrutturazioni, sviluppando una strumentazione che proponga nuovi indirizzi sulle metodologie di recupero, sull’uso di nuovi materiali e sulla possibilità di sfruttare al meglio le risorse e i valori paesaggistici che caratterizzano il nostro territorio.

Grazie a questo percorso di revisione gli strumenti urbanistici comunali verranno portati in consiglio comunale proprio per apportare definitivamente le modifiche necessarie entro la fine del mese.

Di pari passo il Comune di Peccioli ha deciso di dare avvio al procedimento per la totale revisione del Piano Strutturale. Anche in questo caso è stato ritenuto opportuno mantenere il metodo di lavoro sopradetto, insistendo sul rapporto preferenziale con i tecnici del settore perché testimoni privilegiati degli interessi e delle reali esigenze della collettività.



Tag

Dai Girotondi alle Sardine:l'abbraccio tra le generazioni della sinistra

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità