Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:30 METEO:PONTEDERA10°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 29 gennaio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Roma, tensioni al corteo anarchico per Alfredo Cospito: ferito un poliziotto

Cronaca giovedì 29 maggio 2014 ore 14:18

Anche Bocelli vittima della maxi truffa del vino

Tra le bottiglie falsificate e messe in commercio c'erano anche quelle etichettate con il marchio dell'azienda vinicola del cantante di Lajatico



LAJATICO — Veniva venduto come un vino pregiato, prodotto a Lajatico nell'azienda vinicola del cantante Andrea Bocelli ma era un falso. Anche il tenore della Valdera è tra le vittime della maxi truffa sui vini pregiati tra cui il famoso brunello di Montalcino che è stata scoperta e fermata dai carabinieri dei comandi territoriali tra cui quelli della Valdera e i Nas di Firenze. La truffa ha riguardato varie cantine che producono vino di qualità tra Toscana e Umbria. I “falsari” avevano messo in commercio oltre 30mila bottiglie con vino a buon mercato etichettandolo con i marchi dei produttori che ogni anno cercano di migliorare il loro prodotto garantendone la qualità che lo ha reso famoso. Una danno di immagine ed economico per i viticoltori toscani.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

SALVADORI SU SEQUESTRO BRUNELLO CONTRAFFATTO

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
L'attore pugliese, impegnato in tournée al Teatro Era, ha fatto visita alla mostra "Appropriazioni" di Enzo Fiore, che si trova a Palazzo pretorio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Adolfo Santoro

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Sport

Attualità

Attualità