QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12°12° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 14 novembre 2019

Cronaca sabato 16 febbraio 2019 ore 13:46

Tatuatore aggredisce e sequestra collaboratori

L'uomo è della provincia di Pisa e si trovava a Camerino, in una struttura ricettiva. Ha minacciato i due con pistola e coltelli



ANCONA — Un uomo di 44 anni, originario della Provincia di Pisa e che di mestiere fa il tatuatore è finito nei guai perché la notte scorsa ha sequestrato e minacciato con pistola e coltelli due collaboratori.

I fatti sono avvenuti in una struttura ricettiva a Camerano, in provincia di Ancona. Il 44enne ha rinchiuso i due nel bagno della camera.

I collaboratori si sono salvati perché sono riusciti ad avvisare un parente per telefono, questi ha poi chiamato il 112. A quanto si è appreso il 44enne avrebbe agito per futili motivi.

I carabinieri hanno liberato i due ostaggi e hanno immobilizzato l'aggressore.

I tre erano a Camerano per partecipare alla prima "Tatoo Convention", in programma ad Ancona. 

Sequestrate le armi usate per l'aggressione: una pistola Hermann Weihrauch, calibro 22 con quattro munizioni, un coltello militare lungo 32,5 centimetri e un attrezzo multiuso. 

Il tatuatore è stato arrestato per sequestro di persona e porto di arma clandestina. E' stato portato nel carcere di Montacuto. 



Tag

Venezia sott'acqua, la peggiore marea degli ultimi 50 anni: le immagini dall'elicottero

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Cronaca

Attualità