Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:15 METEO:PONTEDERA19°26°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 26 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Germania, Scholz: «I tedeschi vogliono un cambiamento e me cancelliere»

Cronaca martedì 20 novembre 2018 ore 10:52

Due aggressioni all'interno dell'ospedale Lotti

Un uomo si è introdotto negli uffici Urp e ha colpito una dipendente. Poi, nel reparto di Oncologia, un paziente anziano ha brandito il suo bastone



PONTEDERA — Ieri, nel giro di poco, si sono registrati due episodi di violenza all'interno dell'ospedale Lotti di Pontedera. Nel primo, una dipendente è stata aggredita da un uomo che si era introdotto negli uffici Urp, mentre diverse persone erano in fila allo sportello ed hanno assistito alla scena. 

L'uomo avrebbe poi tentato la fuga ma è stato bloccato e consegnato agli agenti di polizia. A loro avrebbe fornito spiegazioni non chiare sui motivi dell'aggressione, che ha suscitato sconcerto e paura fra i dipendenti in servizio all'Ufficio relazioni con il pubblico.

Nel secondo episodio un anziano, all'interno del reparto di Oncologia, avrebbe brandito il suo bastone come un'arma, molestando pazienti, infermieri e medici, a tal punto che è stato richiesto l'intervento della guardia giurata di servizio. A farne le spese sarebbe stata quest'ultima, riportando alcune lesioni alla mano nel tentativo di ricondurre l'anziano a un comportamento più consono.

Sia la dipendente Urp sia la guardia giurata hanno fatto ricorso alle cure del pronto soccorso.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sarà possibile ammirarla a Peccioli, dove domenica c'è il campionato dello Zuccone, con la possibilità di assistere a record mondiali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità