Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:20 METEO:PONTEDERA21°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Donna premier e di destra, la «missione impossibile» di Meloni: i due messaggi forti e il rischio passi falsi

Attualità giovedì 03 gennaio 2019 ore 10:56

I bambini bientinesi adorano la frutta per merenda

Dati gli esiti positivi della sperimentazione, il Comune ha deciso di servire ai bambini degli asili frutti biologici di stagione fino a giugno



BIENTINA — A seguito dei buoni risultati rilevati durante la sperimentazione del progetto di somministrazione di frutta fresca biologica di stagione, per colazione, agli alunni della scuola d’infanzia di Bientina e Quattro Strade - il “Progetto frutta fresca a scuola” - nato nel periodo ottobre-dicembre 2018, ne è stata prevista la prosecuzione con le stesse modalità fino al termine dell’anno-scolastico 2018-2019.

"Una volta risolte le iniziali diffidenze nei confronti della frutta, anche con l’attiva collaborazione della dirigenza scolastica locale, questo progetto si è rivelato un vero e proprio successo - ha commnetato il sindaco, Dario Carmassi -. La sua valenza è triplice: risolve i problemi di intolleranze e allergie che altri tipi di merende possono comportare, educa i bambini ad un sano comportamento alimentare con apporto di vitamine e sali minerali preziosi per quell’età, non pregiudica in nessun modo l’appetito dei bambini a pranzo, cosa che merende preconfezionate ricche di zuccheri e grassi talvolta fanno. Sono andato a trovare le classi sia durante la merenda che durante il pranzo e ho constatato che la frutta è veramente molto apprezzata. Per questi motivi abbiamo deciso di investire anche per il 2019 sulla prosecuzione del progetto e ci riserviamo di valutare, insieme alla scuola, che cosa potremmo proporre per l’anno scolastico 2019-2019".

Il Comune di Bientina ha avviato il progetto sperimentale di somministrazione di frutta fresca di stagione ai bambini delle scuole dell’Infanzia del territorio per il periodo ottobre-dicembre 2018, con lo scopo di agevolare il corretto consumo di frutta ed allineare gli alimenti a quelli consigliati dalla normativa nazionale e regionale. In questo modo ai più piccoli viene garantita una merenda del mattino costituita da cibi salutari.

L’attuazione pratica del progetto è avvenuta attraverso l’ampliamento della fornitura del servizio di refezione scolastica, affidata alla ditta Camst dall’Unione Valdera.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' stata chiusa al traffico l'area dove nel primo pomeriggio un incendio è divampato a bordo strada aggredendo anche le piante ad alto fusto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Sport