QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°13° 
Domani 12°14° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 15 dicembre 2019

Attualità giovedì 30 marzo 2017 ore 10:49

La Tari costa meno

Il sindaco Corrado Guidi annuncia riduzioni della tassa sui rifiuti. Una media del 20 per cento per le imprese e del 15 per le abitazioni



BIENTINA — Il 2017 ha in serbo importanti riduzioni della Tari rispetto al 2016: il 15 per cento circa per le abitazioni, con punte a seconda della tipologia e del numero degli occupanti anche del 16 per cento, e una riduzione media di quasi il 20 per cento per le imprese e le attività commerciali, con punte del 23 per cento.

"Tali riduzioni sono dovute principalmente a due fattori - spiegano dal Comune di Bientina - un minor quantitativo di rifiuti che i bientinesi conferiscono in discarica e un miglior efficientamento dei servizi svolti dal gestore".

A fronte del sensibile calo della tariffa, garantisce il Comune, i servizi sono rimasti pressoché gli stessi: "Ci sarà infatti solo un passaggio in meno per il sacchetto giallo (pannolini), che comunque vengono raccolti tre volte alla settimana, quindi sempre un buon livello di servizio".

Di contro aumenteranno i passaggi per gli sfalci e le potature del verde: "Dopo un anno di sperimentazione ci siamo accorti che quelli previsti erano insufficienti, tenuto conto anche della stagione autunnale e delle alte temperature avute lo scorso anno.

"Inoltre continuiamo la distribuzione casa per casa e azienda per azienda dei sacchetti per la raccolta differenziata, evitando così il loro acquisto da parte dei cittadini. Una volta terminati,cosa che qualche volta può capitare, o se difettosi, i bientinesi possono recarsi presso gli uffici comunali e ritirarli gratuitamente. Anche questo è un servizio, ed è molto gradito alla grande maggioranza delle famiglie".

"Siamo veramente contenti di questo risultato - commenta il sindaco di Bientina Corrado Guidi - soprattutto perché segnala che cominciamo a cogliere i frutti di un'operazione partita nove anni fa, quella della raccolta porta a porta, primo comune della zona a farla interamente su tutto il territorio".

"Un'azione virtuosa - prosegue Guidi - che sarebbe impossibile senza l'impegno di tutti i cittadini e di tutti gli operatori economici che hanno un'attività a Bientina. Dobbiamo fare ancora tanto per debellare quell'insana abitudine di pochi di abbandonare i rifiuti per strada e nei campi, ci stiamo attrezzando anche per questo".

"Ma non dobbiamo sempre sentire soltanto il rumore di un albero che cade, piuttosto qualche volta fermiamoci un attimo ad ascoltare la foresta che cresce. Con questo importante risultato i bientinesi ancora una volta hanno dimostrato di voler bene al loro paese e al loro territorio" conclude Guidi.



Tag

Dai Girotondi alle Sardine:l'abbraccio tra le generazioni della sinistra

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Sport

Cronaca

Attualità