Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:51 METEO:PONTEDERA14°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 18 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Milano, le notti violente all'Arco della Pace

Sport giovedì 10 luglio 2014 ore 16:05

​Black Feet, quando l’integrazione parte dal campo di calcio

I Black Feet

La squadra della comunità per minori di Arnera partecipa a un torneo di calcetto organizzato dal Sextum Bientina



PONTEDERA — Lo sport, e il calcio in particolare, diventa veicolo di integrazione. È il caso dei Black Feet, la squadra multietnica messa in piedi dalla cooperativa sociale Arnera che schiera sullo stesso campo per il Torneo di calcio a sette Lago Sextum i ragazzi della Comunità per Minori di Pontedera, di cui è responsabile Emiliano Accardi.

Proprio i giovani inquilini della casa famiglia pontederese, infatti, sono i giocatori d’eccezione della competizione organizzata dall’Asd Sextum Bientina, alla sua prima edizione. Da 16 a 19 anni, originari di lontani Paesi come il Mali, il Senegal, l’Iran, il Marocco, la Romania, l’Albania e l’Afghanistan, ma ormai naturalizzati della Valdera e soprattutto legati dalla stessa passione per lo sport che non conosce confini nazionali.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Stabile il numero dei pazienti Covid ricoverati al Lotti, mentre va avanti la campagna vaccinale. Ecco tutti i numeri di oggi
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cultura

CORONAVIRUS

Cronaca