QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Cronaca venerdì 23 marzo 2018 ore 10:25

A Fornacette arriva un dinosauro

Direttamente dal giurassico il velociraptor Blue, protagonista di Jurassic World, farà ingresso allo spazio giovani di Fornacette



CALCINAIA — Direttamente dal giurassico un dinosauro, precisamente il velociraptor Blue che ha terrorizzato milioni di spettatori nel film Jurassic World, farà il suo ingresso la mattina di Sabato 24 Marzo alle ore 10.30 presso lo Spazio Giovani del Centro Educativo Montessori a Fornacette.

Grazie infatti all’iniziativa ideata e realizzata dai genitori della scuola primaria di Fornacette in collaborazione con il Comitato dei Genitori AGISCO, bambini, ragazzi e “adulti curiosi” potranno ammirare gratuitamente un vero e proprio dinosauro all’opera.

Già perché il Velociraptor riprodotto nelle sue dimensioni reali, quindi lungo circa 5 metri, ha una grande autonomia, tale da consentirgli di spostarsi sulle sue zampe, muovere le sue possenti mandibole ed agitare, anche a mo’ di frusta, la sua spaventosa coda.

Sarà proprio il Centro Educativo Montessori inaugurato nel marzo dello scorso anno dal Comune di Calcinaia (che ospita la suo interno la Biblioteca dei Ragazzi, il PAAS e un ampio Spazio Giovani messo a disposizione degli adolescenti del paese) il teatro della creazione meccanica di Angelo e Lorenzo Parlanti, padre e figlio che hanno duramente lavorato per perfezionare la loro mostruosa attrazione.

Il velociraptor ha già conquistato nel recente passato il pubblico di Lucca Comics e adesso è pronto ad esibirsi per la platea fornacettese. Un capolavoro di elettronica ed ingegno permette a Blue, dotato di una telecamera che gli consente di muoversi autonomamente ed interagire con l’esterno, di compiere azioni davvero “bestiali” come aprire le proprie fauci per addentare potenziali prede o “liberare” il campo da molesti intrusi con la sua formidabile coda.



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Cronaca

Attualità