comscore
QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 15°22° 
Domani 12°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 25 settembre 2020
Giani
863.595
 
48.62%
Ceccardi
718.625
 
40.46%
Galletti
113.692
 
6.40%
Vigni
7.664
 
0.43%
Fattori
39.668
 
2.23%
Barzanti
16.061
 
0.90%
Catello
16.992
 
0.96%
corriere tv
A Lipari il tradizionale Sposalizio dei Faraglioni con una proposta di nozze e il ricordo di Lorenza

Attualità mercoledì 15 marzo 2017 ore 07:30

Giorno del ricordo, Ciampi replica a Ranfagni

Lucia Ciampi

Il consigliere della lista civica Per la gente aveva criticato la sindaca perché non aveva ricordato le vittime delle foibe. La risposta



CALCINAIA — Queste le parole della sindaca di Calcinaia, Lucia Ciampi: “Innanzitutto mi fa piacere che stavolta i consiglieri della Lista per la Gente abbiano ascoltato con attenzione le comunicazioni che faccio in Consiglio. Stando all’ultimo comunicato rilasciato dal gruppo di opposizione, nel mio intervento di apertura della seduta consiliare salutavo anche la Zoppa di Montenero. Questo è il loro modo di riferirsi ai cittadini del nostro comune e si evinceva sempre dai loro commenti, in maniera abbastanza palese, che riferivo in Consiglio un numero di eventi e di ricorrenze forse troppo elevato per i loro gusti. Credo, invece, che tutto ciò sia indice di un comune molto attivo che organizza molti eventi e che si dà da fare per dare delle risposte serie e concrete alla cittadinanza".

"Detto questo - ha ripreso Ciampi - in effetti, mi sono dimenticata di citare il Giorno del Ricordo nelle comunicazioni che hanno aperto il Consiglio del 9 marzo. Al di là di tutte le fantasiose congetture dei due consiglieri si tratta di una pura e semplice svista, di cui ovviamente mi rammarico, ma che risulta abbastanza isolata. Invito i consiglieri Ranfagni ed Armellin infatti ad ascoltarsi le registrazioni dei consigli comunali degli scorsi anni e vedranno che non ho mai mancato di ricordare questa ricorrenza. Del resto se i consiglieri avessero la bontà di seguire anche il sito istituzionale dell’ente, i vari social network o semplicemente si fossero fatti un giro per le vie del paese agli inizi del mese di febbraio, ecco avrebbero visto dei manifesti e delle notizie che facevano riferimento proprio al Giorno del Ricordo e alla volontà della mia amministrazione di ricordare e celebrare questa data".

"Per quanto riguarda la storia legata a questo avvenimento - ha concluso la sindaca - ringrazio i consiglieri per l’excursus, ma tengo a far presente ai rappresentanti della Lista per la Gente che, come insegnante di storia e filosofia, ho sempre tenuto lezioni ai miei studenti del liceo sul Giorno del Ricordo, vicenda storica di assoluto rilievo che ho sempre voluto inserire nel mio programma di insegnamento. Pertanto cui l’invito che rivolgo ai consiglieri Ranfagni ed Armellin è quello di non strumentalizzare una mia dimenticanza e per quanto mi riguarda non ci sono morti di seria A e morti di serie B, anche se è bene contestualizzare gli eventi e la portata degli stessi".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Attualità

Cronaca