Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 09:05 METEO:PONTEDERA17°32°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 28 maggio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Cosa guadagna l'America dalla guerra

Attualità giovedì 26 dicembre 2019 ore 19:15

Anche il distaccamento di Lari fermo da settimane

Dopo quello di Ponsacco altri pompieri volontari che non possono intervenire per mancanza di mezzi. Terreni: "Possiamo aiutare, ma con accordi chiari"



CASCIANA TERME LARI — Dopo aver parlato del distaccamento dei vigili volontari di Ponsacco, chiuso da settimane, abbiamo appreso che anche il distaccamento di Lari, che conta una trentina di pompieri, è nelle stesse condizioni di quello ponsacchino: chiuso da settimane per mancanza di mezzi.

Una situazione simile a pochi chilometri di distanza con due distaccamenti di vigili del fuoco volontari chiusi. Secondo le nostre informazioni, le due strutture non sono operative pressapoco dagli stessi giorni di novembre. Anche la motivazione è la stessa: troppo cari gli interventi di manutenzione da fare agli automezzi. 

Una situazione che ovviamente crea disagio, sia nei cittadini che nelle istituzioni. Il sindaco Mirko Terreni, raggiunto telefonicamente da QUInews Valdera ha detto: "Sono a conoscenza della situazione. Vorremmo che si sbloccasse e per farlo siamo disposti anche a metterci a un tavolo con il comando provinciale e la prefettura e parlare di questioni economiche. Si parla di una spesa di 40-50mila euro".

"Noi possiamo anche discutere di un impegno economico del Comune per sistemare il mezzo, ma a quel punto ci vogliono accordi chiari, ovvero: noi siamo disposti a contribuire economicamente ma con il vincolo che l'automezzo riparato resti al distaccamento di Lari" ha concluso Terreni.

Dall’ufficio stampa dei Vigili del Fuoco, avevano spiegato che “il comando può riparare i mezzi nel caso in cui valga la pena investire, ma non può acquistarne di nuovi perché questo spetta al ministero”. Avevano anche aggiunto che “per far funzionare un distaccamento volontario sono necessarie due condizioni: la presenza di volontari e la presenza di mezzi da poter utilizzare. Un distaccamento di volontari non è mai operativo 24 ore su 24”.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono passati 50 anni da quando Giovanni Meini, Silvano Bibbiani, Rodolfo Taviani e Nicola Pisciscelli, fondarono l’azienda nel 1972. MPT plastica s.r.l., oggi rappresenta una realtà cardine nel settore della produzione di stampi e dello stampaggio ad iniezione di materie plastiche.
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Sport

Attualità