Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 11:20 METEO:PONTEDERA21°33°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 11 agosto 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Donna premier e di destra, la «missione impossibile» di Meloni: i due messaggi forti e il rischio passi falsi

Attualità martedì 14 giugno 2016 ore 09:00

Il sindaco sta con i gay

Il sindaco Mirko Terreni

L'Amministrazione ha concesso il patrocinio alla manifestazione Toscana Pride del 28 giugno a Firenze. Terreni: "Vicinanza alle vittime di Orlando"



CASCIANA TERME LARI — L’amministrazione comunale di Casciana Terme Lari ha concesso il patrocinio alla manifestazione Toscana Pride di sabato 18 giugno 2016 a Firenze. Un riconoscimento che risale allo scorso 30 maggio. Dopo la strage di Orlando il primo cittadino di Casciana Terme-Lari ribadisce la sua solidarietà al mondo omosessuale.

“Questo patrocinio deve assumere, purtroppo - dice il sindaco Mirko Terreni - un significato ancora più profondo, di assoluta vicinanza e sostegno in questo momento di grande sconforto in cui i valori della libertà e della democrazia continuino ciclicamente a essere oggetto di barbari attacchi nella loro sfera più intima, con il massacro di civili innocenti".

"La strage di Orlando – dice ancora Terreni – nella sua totale follia affonda nell’ignoranza e nel pregiudizio, ben evidenziato anche dal padre dell’attentatore che nel suo tentativo di esprimere vicinanza alle vittime chiosa dicendo che spetta a Dio punire gli omosessuali e l’omosessualità. Una strage che ancora una volta mina a sfaldare i solidi valori della nostra civiltà, delle nostre società, i nostri diritti, la nostra dignità di persone.”

E’ compito della politica, secondo Terreni, di fare l'unica cosa giusta che c'è da fare, continuare a spada tratta nell'opera di emancipazione, e intensificare l’opera di difesa e diffusione dei valori duramente conquistati.

“Per questo voglio esprimere una totale vicinanza a tutti i familiari delle vittime e i feriti di Orlando - conclude Terreni - ai cittadini degli Stati Uniti e più in generale a tutti coloro che continuano a essere perseguitati semplicemente perché diversi dalla maggioranza.”

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
E' stata chiusa al traffico l'area dove nel primo pomeriggio un incendio è divampato a bordo strada aggredendo anche le piante ad alto fusto
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicolò Stella

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Politica

Sport