QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 21 novembre 2019

Attualità domenica 18 dicembre 2016 ore 14:30

Il rugby integrato al centro di un convegno

L'evento si è svolto al teatro Verdi di Casciana Terme ed è stato organizzato dalla Bellaria Solidarietà che ha anche vinto la sessione poster



CASCIANA TERME LARI — Si è svolto venerdì scorso al Teatro Verdi di Casciana Terme il convegno Riabilitazione psichiatrica: sport, dalla cognività verso la recovery, organizzato da Bellaria Solidarietà con la collaborazione della Cooperativa Paim e il patrocinio del Comune di Casciana Terme Lari e dell'Usl Toscana Nord-Ovest.

Al convegno hanno partecipato medici, psicologi, educatori, tecnici della riabilitazione psichiatrica, infermieri, operatori socio sanitari, assistenti sociali, scienziati motori, studenti delle suddette discipline e rappresentanti del mondo dello sport tra cui la schermitrice medaglia olimpica Margherita Zalaffi e l'ex calciatore di Empoli, Juventus e Pisa Alessandro Birindelli.

Scopo del convegno, come dichiarato dal presidente di Bellaria Solidarietà Christian Martini, era quello di "approfondire tecniche di riabilitazione psico sociale attraverso lo strumento sport e le attività sportive" e proseguendo ha spiegato che "Il lavoro sulle funzioni cognitive e le loro capacità rappresentano una metodologia per favorire l'aggancio al trattamento e per migliorare le componenti deficitarie, puntando ad incrementare abilità residue".

Durante la giornata si è svolta anche la sessione poster, ovvero l'esposizione visuale di progetti, riservata ai temi riabilitazione psichiatrica, sport, disturbi cognitivi e recovery.
La sessione è stata vinta da Mattia Reino ed Elena Amore, rispettivamente allenatore della categoria Under 8 e segretaria con il loro lavoro congiunto sulla squadra di rugby integrato della Bellaria.

Tra gli ospiti lo psichiatra Mauro D'Alonso, presidente della ASD Trast, che ha mostrato un interessantissimo video sulla realtà della squadra Rugby Atipici Bari. Questi ultimi sono i creatori del progetto "Uniti alla meta" con i quali la Bellaria sta collaborando per cercare di realizzare una rete di squadre di rugby integrato su scala nazionale, nella speranza di essere riconosciuti dalla F.I.R.



Tag

Esplosione a Barcellona Pozzo di Gotto, il fumo visibile a chilometri di distanza

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Lavoro

Attualità

Attualità