QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10°14° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
domenica 08 dicembre 2019

Attualità venerdì 09 giugno 2017 ore 18:00

La piscina comunale resterà chiusa nel 2017

Una stagione estiva senza la piscina comunale di Casciana Terme che necessita di costosi interventi per la messa a norma



CASCIANA TERME LARI — La notizia è stata comunicata dal Sindaco Mirko Terreni, dall’Assessore Mattia Citi e dall’Amministratore delegato Mondo Uisp Fabio Roberto Tognetti.

Le ragioni per cui la piscina comunale di Casciana Terme, unico impianto di proprietà pubblica presente sul territorio, rimarrà chiuso per la stagione estiva 2017 sono esclusivamente di natura finanziaria.

Non sarà infatti possibile per “Mondo Uisp” che ha in gestione la piscina comunale dal 2012, affrontare la ingente spesa necessaria per mettere a norma l’impianto secondo le normative regionali toscane pubblicate e rese obbligatorie alla fine dello scorso anno e che ammonterebbe, secondo un preventivo fornito dallo stesso Mondo Uisp, a 156.000 euro oltre all'iva.

Nel dettaglio, sarebbe indispensabile provvedere alla realizzazione di un nuovo impianto di filtraggio e ricircolo sia per la vasca grande che per quella piccola, oltre al rifacimento del rivestimento interno di entrambe le vasche.

Questa la sostanza delle cose. Un partner specializzato nel settore che garantisca esperienza, professionalità e in grado di fare i giusti investimenti, secondo l'Amministrazione Comunale, è l'unica strada percorribile.

“Nella stima dei costi per realizzare gli interventi necessario – dice il Sindaco Mirko Terreni – pari a circa 156.000 euro, iva esclusa, non sono ricompresi ulteriori lavori che sarebbero comunque necessari per garantire l’apertura della piscina. La Mondo Uisp, ci ha fornito il preventivo dei costi e i dati sulla effettiva situazione a marzo, non ha a disposizione le risorse al suo interno. Il Comune oggi, viste le tempistiche, non può intervenire direttamente.”

Non cambia nulla per la palestra e le altre strutture sportive collocate nella zona e per quanto riguarda i campi estivi dei ragazzi, è già stato predisposto un piano alternativo presso la piscina di Chianni.

“Aspetto fondamentale: il futuro della nostra piscina. Al riguardo voglio informare – conclude il Sindaco – che siamo a lavoro per trovare una gestione alternativa a Mondo Uisp, che con professionalità e serietà valorizzi al massimo la struttura e ne garantisca l’apertura all’inizio della prossima stagione, consci del fatto che la piscina di Casciana Terme rappresenta un importante punto di riferimento e svago per tutta la nostra comunità e in particolare per i più giovani.”

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag

Lo spot di Natale è un fallimento: l'azienda perde in borsa e viene travolta dalle critiche, «È sessista»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Attualità

Cronaca

Cronaca