Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:53 METEO:PONTEDERA17°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
mercoledì 17 aprile 2024
Tutti i titoli:
corriere tv
Accesa a Olimpia la torcia olimpica: inizia il viaggio verso l’inaugurazione di Parigi 2024

Attualità martedì 05 gennaio 2016 ore 10:38

La Regione "scarica" le Terme

L'ente ha deciso di razionalizzare le partecipazioni a società non strategiche o con bilanci non in pari. Addio anche alle terme di Casciana



CASCIANA TERME LARI — La parola d'ordine è razionalizzare. Dunque addio a tutte le partecipazioni giudicate non soddisfacenti, inutili o non strategiche per la Regione Toscana. Tra le aziende di cui l'ente vuole liberarsi ci sono anche le Terme di Casciana. L'idea è quella di tagliare fuori soprattutto le aziende con il bilancio non più in pari.

La Regione conserverà la partecipazione in dieci società su 23. La Regione intenderebbe uscire da Banca Etica, Arezzo Fiere e Congressi S.p.a, Firenze Fiera S.p.A. e Internazionale Marmi e Macchine S.p.A. di Massa e Carrara, Terme di Casciana S.p.A, Terme di Chianciano Immobiliare S.p.A. e Terme di Montecatini Immobiliare S.p.A.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Fissati i funerali del tecnico forcolese, tra le vittime dell'esplosione della centrale idroelettrica. Nel giorno delle esequie sarà lutto cittadino
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alberto Arturo Vergani

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità