QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Cronaca lunedì 23 luglio 2018 ore 08:22

Nubifragio, danni a Fauglia, Lari e Ponsacco

Strada e campi allagati in località Ceppaiano

Oltre 100 mm di pioggia caduti in due ore, tra le 8 e le 10 di domenica, hanno provocato numerosi allagamenti. Gli interventi dei vigili del fuoco



CASCIANA TERME LARI — Una pioggia torrenziale ha allagato campi, strade e cantine e provocato qualche disagio. Nel giro di due ore, fra le 8 e le 10 di ieri, sono caduti oltre 100 millemetri di pioggia: 110,2 mm il picco di piogge cumulate registrato dalla stazione pluviometrica di Siberia, nel comune di Crespina Lorenzana, ma i danni maggiori si sono registrati fra Fauglia, Casciana Terme Lari e Ponsacco, dove i vigili del fuoco hanno effettuato numerosi interventi.

Nella zona di Lari circa dieci, per allagamenti e smottamenti lungo le strade locali senza interruzione della viabilità. A Perignano un fosso ha rotto gli argini invadendo parte della via Livornese Ovest e i terreni limitrofi.

A Fauglia, in via poggio alla Fornia, un fulmine ha colpito un albero che si è incendiato: la squadra della sede centrale ha provveduto allo spegnimento e si è reso necessario l’abbattimento dell’albero.

Un altro fulmine si è abbattuto su un annesso in località Saltero, nel comune di Capannoli, incendiando materiale vario al suo interno. 

Numerosi i campi allagati intorno a Siberia, dove il reticolo idraulico minore è stato messo a dura prova.

Fortunatamente, non sono stati segnalati danni a persone. I vigili del fuoco hanno operato con squadre di Pisa e Cascina, assieme alla protezione civile ed ai carabinieri.




Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Attualità

Attualità