Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 13:47 METEO:PONTEDERA19°25°  QuiNews.net
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 05 agosto 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Tokyo 2020, Stano oro nella 20 km di marcia: relax in palestra prima del via

Cronaca venerdì 03 marzo 2017 ore 19:00

Assalto al bancomat, trovata l'auto dei ladri

I danni all'interno della filiale

Gli autori del colpo di stanotte sono arrivati a bordo di una vettura rubata a Lucca. I militari hanno rinvenuto anche le bombole usate come esplosivo



CASCIANA TERME-LARI — Il boato nel cuore della notte ha svegliato i cittadini di Casciana Alta, ma i ladri sono stati abbastanza veloci da non farsi sorprendere con le mani nel sacco. Una donna si è affacciata alla finestra e li ha visti, incappucciati, defilarsi a bordo di un veicolo, poi risultato rubato.

Dopo essersi lasciati alle spalle uno scenario di devastazione ai danni della Banca Popolare di Lajatico in piazza Di Vittorio, i ladri (sarebbero almeno tre, secondo quanto riferito dai carabinieri che si occupano delle indagini) sono fuggiti con un malloppo di circa 20mila euro.

I militari hanno scoperto il mezzo - una Golf - abbandonato in una strada del centro di Casciana-Terme. Si tratta di un veicolo rubato in un parcheggio condominiale a Lucca. I militari dell'Arma hanno trovato anche altro materiale: picconi, mazze, il dispositivo elettronico usato come detonatore e le bombole come esplosivo. Un colpo da professionisti insomma.

I carabinieri sospettano che gli autori siano gli stessi che hanno agito a Marlia, nel Comune di Capannori, in provincia di Lucca, a distanza di circa un'ora dal furto di Casciana Alta. Anche a Marlia l'esplosivo ha danneggiato gran parte della sede della banca. Il colpo è stato tentato verso le tre e gli inquirenti ipotizzano che a innescare l'esplosione sia stata una miscela di acetilene.

In giornata la Bplaj di Casciana Alta ha provveduto a riparare i danni arrecati alla filiale. Per il ripristino del bancomat, invece, sarà necessario attendere ancora. I carabinieri analizzeranno il veicolo e il materiale nella speranza di acquisire elementi che possano portare sulle tracce dei malviventi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono stati localizzati in 9 comuni della zona. Più di 100 i contagi nell'intera provincia e oltre 700 quelli registrati in Toscana
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Riccardo Ferrucci

QUI Condoglianze

Qui Condoglianze - Elenco necrologi

Clarissa Bellandi (Clara) Ved. Fassorra

Mercoledì 04 Agosto 2021
Onoranze funebri
MISERICORDIA Pontedera
Onoranze Funebri


Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Cronaca

Attualità

Attualità