QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 10° 
Domani 10°16° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
sabato 14 dicembre 2019

Attualità domenica 28 maggio 2017 ore 12:55

Cerchia muraria e Ciliegie, due tagli del nastro

E' iniziata la tradizionale sagra larigiana. Nello stesso giorno presentati anche i lavori di ristrutturazione della seconda cerchia muraria



CASCIANA TERME LARI — Doppio taglio del nastro ieri a Lari, per inaugurare la 61esima Sagra delle Ciliegie e la ristrutturazione della seconda cerchia muraria.

Ospiti Andrea Pieroni in rappresentanza della Regione Toscana e Claudio Pugelli, Presidente della Fondazione Cassa Di Risparmio di Pisa.

La seconda cerchia muraria oggetto dell’intervento di consolidamento e restauro inaugurato ieri, fa parte di un ampio progetto iniziato più di quindici anni fa, e che ha completato l'intera riqualificazione del borgo.

La spesa per questo intervento di circa 712mila euro è stata interamente finanziato dalla Regione e dalla Fondazione Cassa Di Risparmio di Pisa.

“La realizzazione dell’ascensore per accedere alla parte alta del Castello Mediceo – ha detto il sindaco Mirko Terreni – sarà il prossimo e l’ultimo intervento che completerà il programma di riqualificazione di Lari”.

Andrea Pieroni ha sottolineato che anche borghi antichi seppur piccoli come quello di Lari contribuiscono in maniera sostanziale a fare della Toscana una Regione le cui bellezze sono conosciute ovunque. “ E - ha detto ancora Pieroni - Lari ed il suo castello, attraverso i suoi interventi di recupero, è uno dei centri maggiormente fruibili dal pubblico”.

L’avvocato Claudio Pugelli ha pubblicamente espresso la sua soddisfazione per questo intervento e del finanziamento che ha elargito la Fondazione che rappresenta, tagliando il secondo nastro.

Dopo la cerimonia del taglio del primo nastro da parte del consigliere Regionale Andrea Pieroni, un carro con alcune ragazze con l’abito della “contadinella” simbolo dell Sagra, hanno fatto ingresso in piazza Matteotti, regalando ciliegie al pubblico.

Anche Sara Parenti Presidente della Vivilari e Catia Fantozzi Presidente del Comitato per la tutela e valorizzazione della ciliegia di Lari, hanno salutato il pubblico.

Giovanni Bacci – Presidente dell’Associazione “Il Castello” – che sa tutto su Lari, ha accompagnato il piccolo corteo ad una visita intorno alle mura, con qualche sosta in cui lo stesso Bacci ha dato modo di raccontare e far conoscere parte della storia e curiosità del posto.

Nell'occasione ha preso forma anche il labaro della Vivilari, stampa su tela, ad opera di Andrea Casini.

La Sagra continua oggi, domenica 28 maggio fino a mezzanotte, e dopo tre giorni di sosta, ricomincerà giovedì prossimo e continuerà fino a domenica 4 giugno 2017.

Marcella Bitozzi
© Riproduzione riservata



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca