QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 7° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 12 dicembre 2019

Cronaca domenica 09 febbraio 2014 ore 18:35

​Cittadini come vigili per fermare "il traffico di rifiuti"

L'appello del sindaco Antonelli: "Segnalate i trasgressori, anche con mail e foto"



CASCINA — Qualche mese fa la task-force di Geofor aveva trovato qualche cittadino tra Pontedera e Cascina che non gettava i rifiuti nei cassonetti "giusti" e erano arrivate le prime multe, ora Antonelli, il sindaco di Cascina chiede aiuto ai cittadini per fermare i furbetti del "sacchetto".
 
Fioccano le multe a Pisa. E poi fioccano anche a Cascina. Ma questo non basta a fermare "il traffico di rifiuti" di chi non vuole o non riesce a fare la differenziata.
E se Pisa ha messo i vigili in borghese a "beccare" i trasgressori, Cascina, già da settembre, ha organizzato una squadra composta da vigili, operatori ecologici e tecnici comunali che controlla ogni sacchetto abbandonato lungo le strade. D'altra parte, ce lo insegnano i film, la spazzatura dice tutto di una persona, altro che guardarsi negli occhi...

In attesa che il porta a porta arrivi anche a Pisa, il sindaco di Cascina Alessio Antonelli vuole ampliare questa squadra. E come fosse lo zio Sam, ai cascinesi dice "I Want You". "Chiedo a tutti voi di inviarci, anche tramite e-mail, foto o numeri di targa di coloro che cogliete sul fatto e che, con il loro comportamento, danneggiano così profondamente la nostra città e la nostra comunità".

Perché, ricorda ai concittadini, "Se siamo riusciti a risalire ai responsabili, talvolta, è stato anche merito di quei cittadini che prontamente, con la loro testimonianza ci hanno permesso di risalire ai responsabili". 



Tag

Mes, Conte: «L'Italia non ha nulla da temere, il nostro debito è sostenibile»

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Attualità

Attualità