QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
venerdì 13 dicembre 2019

Cronaca domenica 15 marzo 2015 ore 15:50

Cordoglio per la morte di una commerciante

La donna aveva 52 anni ed è stata colpita da un malore improvviso. Soccorsa dalla Misericordia di Lari e dal 118, ma non c'è stato niente da fare



CASCIANA TERME LARI — Profondo cordoglio ha suscitato nella frazione di Perignano, dove abitava insieme al marito, la morte improvvisa di Scilla Gelli, nota commerciante e molto attiva nella vita associativa delle Quattro Strade.

Un’ambulanza del 118 chiamata dai familiari all'inizio pare non sia riuscita a trovare subito l’abitazione di via Rossini, nella popolosa frazione di Perignano.

Ma poi sia l'automedica, sia il mezzo inviato sul posto dalla Misericordia di Lari, sono giunti  regolarmente e nei tempi previsti a destinazione.

Ma per la donna, purtroppo, non c'era più niente da fare.

La vicenda, non per i soccorsi, ma per via di una, a quanto pare, poco chiara toponomastica nella zona, ha suscitato qualche polemica. Anche nei giorni scorsi in altre aree del territorio.

Ora è il caso di Perignano. C'è via Rossini, l’arteria principale che da via Maremmana porta al semaforo (la vera via Rossini) e c'è la perpendicolare chiamata traversa di via Rossini e addirittura un’altra strada perpendicolare, una strada privata senza nome ma che gli abitanti chiamano da sempre via Rossini.



Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cultura

Attualità

Attualità