QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
PONTEDERA
Oggi 19°34° 
Domani 16°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News valdera, Cronaca, Sport, Notizie Locali valdera
giovedì 22 agosto 2019

Cronaca domenica 15 marzo 2015 ore 15:50

Cordoglio per la morte di una commerciante

La donna aveva 52 anni ed è stata colpita da un malore improvviso. Soccorsa dalla Misericordia di Lari e dal 118, ma non c'è stato niente da fare



CASCIANA TERME LARI — Profondo cordoglio ha suscitato nella frazione di Perignano, dove abitava insieme al marito, la morte improvvisa di Scilla Gelli, nota commerciante e molto attiva nella vita associativa delle Quattro Strade.

Un’ambulanza del 118 chiamata dai familiari all'inizio pare non sia riuscita a trovare subito l’abitazione di via Rossini, nella popolosa frazione di Perignano.

Ma poi sia l'automedica, sia il mezzo inviato sul posto dalla Misericordia di Lari, sono giunti  regolarmente e nei tempi previsti a destinazione.

Ma per la donna, purtroppo, non c'era più niente da fare.

La vicenda, non per i soccorsi, ma per via di una, a quanto pare, poco chiara toponomastica nella zona, ha suscitato qualche polemica. Anche nei giorni scorsi in altre aree del territorio.

Ora è il caso di Perignano. C'è via Rossini, l’arteria principale che da via Maremmana porta al semaforo (la vera via Rossini) e c'è la perpendicolare chiamata traversa di via Rossini e addirittura un’altra strada perpendicolare, una strada privata senza nome ma che gli abitanti chiamano da sempre via Rossini.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità